Il canto del mazzone napoletano

IL CANTO DEL MAZZONE NAPOLETANO è un romanzo fantastico di camorra e di pesci i cui nomi, nell'immaginario napoletano, spesso diventano soprannomi, epiteti, pseudonimi di persone e clan, come avviene con il ghiozzo napoletano, detto comunemente mazzone, omonimo dello storico clan.
Il racconto si svolge in una unica giornata in cui il protagonista, investigatore privato, muovendosi tra vicoli e palazzi medievali, riporta al lettore una realtà della città in primo piano, tra luoghi suggestivi, divertenti soprannomi e sferzanti satire.
Il libro cartaceo si può acquistare, su ordinazione, in tutte le librerie Feltrinelli.
,

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Francesco Celotto

Il ladro di barzellette

Il ladro di barzellette di

Una guida turistica, Dionisio Scapece, pratica un secondo commercio della parola. Tra panorami suggestivi e siti archeologici vende a suoi particolari turisti anche racconti salaci, battute e freddure che quelli rivendono forse a comici, conduttori televisivi, a operatori turistici o a chissà chi. Se pagano un ricavato deve pur esserci! Conduce quei forestieri su panorami suggestivi e siti...

Appunti per un naso

Appunti per un naso di

Due pensionati, usciti dal mondo del lavoro s’imbattono in quelle intime sensazioni al confine del razionale e del relazionabile indotte dall'olfatto, dal rapporto con gli animali e con gli oggetti. Quelle esperienze che nella vita produttiva si sorvolano come meteore dell’universo travolgono i due protagonisti fino a portarli ad azioni estreme e drammatiche.

La dolce illusione

La dolce illusione di

Lino Munazio vive in una sorta d’incantesimo dove la vita e l’arte si fondono divenendo un’unica realtà, e le figure più sublimi dei grandi maestri sembrano scendere dalle opere per confortarlo con la loro bellezza nella banale quotidianità. Ma un giorno un’opera di uno sconosciuto autore viene a rompere il sortilegio sconvolgendo la sua vita interiore.

Nero Napoli

Nero Napoli di

I protagonisti di questi racconti sono napoletani onesti e laboriosi in attesa delle istituzioni che non arrivano mai, uomini che resistono alla lusinga e alle angherie della camorra per conservare una moralità civile che paradossalmente li costringe a vivere in condizioni estreme.

Symphonia

Symphonia di

Alessandro Riversi è un pianista che vive e lavora a Milano, una notte ritornando da un concerto viene coinvolto in un incidente stradale in cui la sua mano sinistra rimane gravemente colpita. Nella speranza di recuperare le articolazioni e poter continuare a suonare va a Napoli da un famoso chirurgo napoletano. Visitando il Museo Nazionale della città s’imbatte in un’epigrafe di un...