La versione di Miryhàm

Quale mistero si nasconde dietro la scomparsa improvvisa di Maria, da tutti conosciuta come "Assunzione al cielo"?
Chi era veramente questa donna che, pur abitando in uno sperduto villaggio lontano dalla storia e della cui esistenza non vi è neanche la certezza, aveva importanti ed influenti parentele a Gerusalemme e perfino dentro il Sacro Tempio?
È proprio vero che la famiglia formata da Maria sia stata quell'esempio e quel modello di perfezione su cui è stata costruita la "famiglia cristiana"?
Qual è stato il rapporto tra Maria e le vicende di suo figlio: Gesù? Chi erano e cosa volevano ottenere i suoi seguaci?
Perché nel racconto biblico coesistono due diverse e contrastanti versioni della morte dell'unico apostolo giudeo: Giuda Iscariota?
Come mai, dopo la morte di suo figlio, la presenza di Maria è segnalata e celebrata ancora oggi, a Saragozza, Efeso, Patmos e in altre località del Mediterraneo?
Maria stessa, in un racconto che riporta il lettore indietro nel tempo, dove anche i nomi dei protagonisti riacquistano la ricchezza delle sonorità originali, descrive i fatti più importanti della sua vita, fornendo una versione nuova ma coerente e ragionevole, di eventi che hanno cambiato e permeato in modo radicale e irreversibile la nostra cultura, ma che non coincidono con le storie edulcorate che ci sono state trasmesse e che tutti accettano come certezze.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Giuseppe Messina

Storia di un tale di nome Socrate

Storia di un tale di nome Socrate di Giuseppe Messina

Una storia di Socrate per bambini che vogliono pensare da grandi e per quei grandi che non hanno dimenticato di aver pensato da bambini. La filosofia di Socrate svelata e descritta a partire delle vicende della sua vita, della sua famiglia, delle sue amicizie e dei suoi amori, come un insieme di fatti legati fra loro tanto da motivare e dare un significato a ogni azione che Socrate ha ...