La vita nuova

La Vita Nova può essere considerata il "romanzo" autobiografico di Dante, in cui si celebra l'amore per Beatrice, presentata con tutte le caratteristiche proprie dello stilnovismo dantesco. Racconto della vita spirituale e della evoluzione poetica del Poeta, resa come exemplum, la Vita nova è un prosimetro (brano caratterizzato dall'alternanza tra prosa e versi) e risulta strutturata in quarantadue (o trentuno) capitoli in prosa collegati in una storia omogenea, che spiega una serie di testi poetici composti in tempi differenti, tra cui hanno particolare rilevanza la canzone-manifesto Donne ch'avete intelletto d'amore e il celebre sonetto Tanto gentile e tanto onesta pare

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Dante Alighieri

Vita Nuova. Con espansione online (annotato) (I Grandi Classici Multimediali Vol. 17)

Vita Nuova. Con espansione online (annotato) (I Grandi Classici Multimediali Vol. 17) di Dante Alighieri Edimedia

L’edizione si caratterizza per la sua dimensione nativa digitale. Testi e commenti sono infatti arricchiti da tutta una serie di link multimediali che rimandano a risorse disponibili in rete (siti web, testi, articoli, video, interviste, spezzoni di film). Dunque un ebook che aspira a fornire un’esperienza di fruizione, e una lettura interpretativa, realmente nuova e originale, grazie a tutta ...

La Divina Commedia: Edizione del 1304, annotata in occasione del settimo centenario della morte del Sommo Poeta.

La Divina Commedia: Edizione del 1304, annotata in occasione del settimo centenario della morte del Sommo Poeta. di Dante Alighieri

Articoli visualizzati di recente e suggerimenti in primo piano › Visualizza o modifica la cronologia di navigazione Dopo aver visualizzato le pagine di dettaglio del prodotto, guarda qui per trovare un modo facile per tornare alle pagine che ti interessano.

PURGATORIO - LA DIVINA COMMEDIA FACILE: Testo integrale annotato con riassunti, schemi e mappe concettuali

PURGATORIO - LA DIVINA COMMEDIA FACILE: Testo integrale annotato con riassunti, schemi e mappe concettuali di Dante Alighieri

Articoli visualizzati di recente e suggerimenti in primo piano › Visualizza o modifica la cronologia di navigazione Dopo aver visualizzato le pagine di dettaglio del prodotto, guarda qui per trovare un modo facile per tornare alle pagine che ti interessano.

La Divina Commedia: Con riassunti e note storiche

La Divina Commedia: Con riassunti e note storiche di Dante Alighieri Orazio Spizio Editore

La straordinaria opera di Dante Alighieri fornita di contenuti originali: contiene annotazioni, contenuti addizionali unici. Per facilitare la comprensione del testo, tutti i canti della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso, sono preceduti da: - un utile riassunto e da - note storiche, Per tutti gli studenti e gli appassionati della Divina Commedia. L'opera, di inestimabile valore, è...

I capolavori: Commedia - Vita nuova - Rime - Convivio - De vulgari eloquentia - Monarchia

I capolavori: Commedia - Vita nuova - Rime - Convivio - De vulgari eloquentia - Monarchia di Dante Alighieri

L’ebook raccoglie le seguenti opere di Dante: Commedia - Vita nuova - Rime - Convivio - De vulgari eloquentia - Monarchia pubblicate nella collana dei Grandi Libri Garzanti, in edizioni curate da autorevoli studiosi quali Emilio Pasquini, Antonio Quaglio, Piero Cudini, Federico Sanguineti, Vittorio Coletti. I testi di Dante sono accompagnati da un ricco apparato ...

La Divina Commedia: Inferno, Purgatorio e Paradiso

La Divina Commedia: Inferno, Purgatorio e Paradiso di Dante Alighieri

La Comedìa, o Commedia, conosciuta soprattutto come Divina Commedia, è un poema allegorico-didascalico di Dante Alighieri, scritto in terzine incatenate di endecasillabi (poi chiamate per antonomasia terzine dantesche) in lingua volgare fiorentina. Il titolo originale, con cui lo stesso autore designa il suo poema, fu Comedia; e così è intitolata anche l'editio princeps del 1472. L'aggettivo...