Il tram del tempo

RACCONTO BREVE (18000 caratteri)
Un futuro post-apocalittico, una Milano distrutta, l'eredità di uno strano personaggio e un vecchio tram per tornare indietro nel tempo e cambiare il passato...

Davide Schito è nato e vive a Milano. Ha pubblicato il racconto “L’uomo spaventato” con la casa editrice digitale Milanonera, oltre a diversi altri inseriti in siti web, riviste e antologie sia cartacee che digitali, tra cui “365 storie d’amore” e “Writers Magazine Italia n.70” (2013, Delos), "Ore nere - Otto racconti del terrore" (2014, dbooks.it), "Racconti mondiali" (2014, Autodafè), "Delitti d'estate" (2014, Novecento). Insieme a Serena Bertogliatti ha fondato su Facebook il gruppo "Scrittori che danno del tu" per diffondere l’uso della Seconda Persona Singolare al Presente nella narrativa.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Davide Schito

A ogni costo

A ogni costo di

«Cosa saresti disposto a fare per poter stare con me per sempre?»  È questa la domanda che darà inizio a tutto. L'amore, si sa, è la forza più potente dell'universo, ma fin dove può spingersi un uomo innamorato? Simone è sempre stato un duro, un lupo solitario. Solo avventure, zero sentimenti. Poi è arrivata Laura, e tutto è cambiato. Laura che dice di amarlo, che però è sposata...

Punto di non ritorno

Punto di non ritorno di

Un figlio amorevole che nasconde un terribile segreto, un paio di orecchini in grado di riportare alla mente l'amore di una vita, l'eterna guerra tra caso e destino in una piovosa notte milanese, l'incubo di un rapimento e la perdita della memoria. E ancora: la storia di un disertore che dopo anni racconta la sua tragica avventura, l'odissea di un'atleta africana verso una vita migliore, il...

L'uomo spaventato

L'uomo spaventato di

Una gelida sera d'inverno. Una Milano innevata. Un locale in zona Lambrate. Al suo interno, nell'unico tavolino occupato, due uomini sono impegnati in una conversazione tutt'altro che amichevole. Uno di loro sa che da quella conversazione potrebbe dipendere il suo stesso futuro. Perché quando il passato ti viene a cercare, non si può sfuggire all'inevitabile destino. Bisogna fare i conti con...