Il padre è nudo: Tutto quello che gli uomini non dicono

«Gli uomini non parlano mai tra loro, nemmeno quando diventano padri e le loro emozioni li travolgono lasciandoli come mosconi alla deriva.
Anche i miei amici maschi, diventati papà molti anni prima di me, sono stati omertosi. Hanno lesinato con le descrizioni e con le esperienze personali. Hanno detto solo «Tu di’ sempre sì» oppure «Verso i due anni ricominci a vivere», ma hanno omesso i particolari che sono tutto.
Da sempre gli uomini si sono accoppiati quando lo comandavano i loro ormoni e non erano le femmine a deciderlo. Questo fino a pochi decenni
fa, fai anche un secolo.
Oggi invece diventi papà prima ancora di scopare.
Sarò un padre nuovo, mi sono detto, un padre presente, una semi-Madre.
Diventando un papà iper-presente sarei stato l’avanguardia di una selezionata schiera di combattenti che cambiano la storia, uomini con tutte le risorse, felici mamme e rigorosi papà.
Ma sbagliavo.
I maschi sono stati cattivi con me rinunciando alla condivisione delle loro esperienze, unico strumento di crescita dell’Umanità, e io ho deciso che devo rompere la catena che, di generazione in generazione, obbliga tutti a ripetere gli errori di chi è nato e morto prima di te, e quindi svelerò quello che i futuri padri devono sapere. Sono passati due anni da quando è nata Margherita ed è arrivato il momento di dire quello che gli uomininon dicono.»

Stefano D’Andrea

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Stefano D'Andrea

La vita è una pizza

La vita è una pizza di Stefano D'Andrea Corbaccio

«TUTTI SONO STATI BAMBINI MA SOLO POCHI SE NE RICORDANO.» SAINT-EXUPÉRY *** Quando si è bambini non si riescono a fare le cose da adulti. Ed è anche giusto perché se no crescere non avrebbe senso. E quindi i bambini non possono guidare la macchina, non possono usare il denaro e contrattare un prezzo o amministrare la giustizia. I bambini fanno i bambini. Di solito piangono quando hanno fame o...