La purezza delle perle

Compra su Amazon

La purezza delle perle
Autore
Filippo Fabio Pergolizzi
Pubblicazione
11/11/2018
Categorie
Una lucentissima perla e un biglietto da visita lasciati sulle scene dei delitti, sono i soli indizi di cui dispongono le forze del dipartimento del Lancaster. Un criminale si muove indisturbato per la città, sfidando apertamente la polizia e facendosi beffe dei suoi uomini migliori. Si fa chiamare Thompson ed è inafferrabile! Il caso è affidato al giovane agente jim brennan, ma il criminale gli dimostra la sua superiorità in abilità e astuzia, e presto si vede togliere il caso dalle mani. Ma il destino gli porge il suo aiuto, facendogli incontrare una persona a lui cara, il suo mentore, il suo migliore amico, il sergente Trevor McCallister, trasferitosi nel Lacaster in seguito ai fatti drammatici di Cleveland. La collaborazione tra i due uomini, diventa presto una sfida personale, poiché entrambi perseguono le stesse ambizioni: acciuffare Thompson ed entrare a far parte del reparto invistigazione scientifica. L'arroganza sfida l'intuito, mentre il criminale sembra sempre più inafferrabile e metterà a rischio anche la vita di Betty, la donna amata da McCallister.
La sfida è stata lanciata, e per il mastino è tempo di addentare la sua preda. Ma quella preda riserva ancora molte sorprese.

Introduzione
Il suo esordio nel Dipartimento di Cleveland, l'aveva portato a scontrarsi con la cruda realtà della corruzione, e non solo del suo ruolo di poliziotto, ma anche della propria anima. Non poteva certo immaginare che sarebbe stato obbligato a dover fare un patto con il diavolo, né che avrebbe dovuto scegliere fra l'onestà che imponeva l'indossare un'uniforme, e il dover mentire per salvare le apparenze di un sistema giuridico che aveva fallito nella sua prerogativa principale: salvaguardare i cittadini da ogni forma di crimine.
La morte di Virgil Monroe l'aveva segnato profondamente, e gli aveva anche mostrato il mostro che poteva nascondersi dietro il paravento offerto da un distintivo. Quell'uomo retto trasformatosi in un assassino spietato, che sebbene potesse essere giustificabile per la sua sete di vendetta, gli aveva offerto una grande lezione di vita, ma l'aveva anche gravato di un grosso fardello che avrebbe dovuto trasportare sulle spalle per l'eternità. In tutta coscienza, Trevor sentì la necessità di cambiare aria per non cedere alla tentazione di seguire le orme del suo mentore, e poter perseguire l'obiettivo della vita: entrare a far parte del reparto di investigazione forense. La cittadina del Lancaster fu la scelta migliore, e non solo perché la sua Betty c'era nata, ma anche perché il Dipartimento della contea gli avrebbe dato modo di raggiungere il suo scopo. Ma in cuor suo bramava anche il desiderio di convolare a nozze con Betty, e l'idea di poter mettere su famiglia in un ambiente che gli avrebbe permesso di vivere tranquilli e poter crescere i propri figli, era a portata di mano.
La decisione era stata presa, e la famiglia Carson attendeva con ansia il ritorno della loro giovane figlia. Tuttavia, il sergente McCallister non poteva sapere che l'eco delle sue gesta l'avrebbe preceduto, né che stava per imbattersi in un'indagine che gli avrebbe riservato molte altre sorprese.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Filippo Fabio Pergolizzi

Rivelazioni: The Arthur Chronicles

Rivelazioni: The Arthur Chronicles di Filippo Fabio Pergolizzi

Si dice che da un grande potere derivano grandi responsabilità, e questo vale anche per Arthur Breeden: l'ha imparato sulla sua stessa pelle. Come un fantoccio animato dalle abili mani delle streghe, ha compiuto il destino che gli è stato imposto, sfidando il suo passato e plasmando il futuro dell'Inthyr. È stato ingannato, attaccato dalle creature più raccapriccianti e ha anche sofferto per la...

The Arthur Chronicles, le notti di Samhain Vol.1

The Arthur Chronicles, le notti di Samhain Vol.1 di Filippo Fabio Pergolizzi

Nelle due notti che precedono il primo di novembre, colui che veglia sul cancello posto tra i confini del regno dei vivi e il regno dei morti, permette alle anime meritevoli di far ritorno nel mondo terreno per un’ultima notte da passare in compagnia dei propri cari, per poi tornare nell’aldilà e abbandonarsi al meritato lungo sonno. Ma a volte, alcuni spiriti ribelli, spinti dalla sete di ...