Come sopra non è sotto

“Sei disposto a darti sul serio la possibilità di capire che ci sono altre opzioni oltre a quella che hanno dato per buona e a cui tu hai creduto?”

” In quel crocevia di nulla e tutto, di ogni cosa e di vuoto tutto esiste solo nel potenziale, ma esiste tutto assieme, in un caos inafferrabile. E pur essendo stato lì, immobile per giorni… O per secoli... Lì il tempo non è nulla… Mi era impossibile fare mio tutto quel sapere”

Un libro che si districa con “guizzo” e fervore nelle intricate maglie delle relazioni umane, degli incastri di molteplici tempi e spazi, nei quali le leggi che regolano i legami interpersonali fanno da filo conduttore in questo incredibile, quasi onirico, viaggio.

Un libro da imprimere a fondo nelle reti della memoria, di quelli da CONsumare, CONservare e CONsigliare… Il libro da amare! Buon viaggio a voi.

“Come sopra non è sotto” offre la possibilità a molte persone di identificarsi, per la varietà di personaggi e situazioni che presenta. E’ un viaggio di crescita personale in un’avventura che si svolge oltre i confini di spazi inimmaginabili. Sarete trasportati in dimensioni di cui non conoscevate l’esistenza.

Laura Intino è una scrittrice visionaria, che si sposta nella realtà da un luogo all’altro del mondo, insieme alla sua amata famiglia, con una fervida speranza che vi rapirà, trasportandovi inesorabilmente laddove il vostro spirito può rendere conosciuto lo sconosciuto.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Ilaria Corona

Straordinario Ilaria Corona

Ho avuto la fortuna di leggere questo meraviglioso libro,l'ho fatto senza badare al tempo che passava, poiché la storia narrata è talmente ricca e appassionante da non riuscire a sospendere la lettura!Concedetevi la possibilità di vivere questa esperienza.Consigliatissimo

Piace a 1 persona

Registrati o Accedi per commentare.

Angelo

Innovativo e profondo Angelo

Innanzitutto faccio una precisazione:questo libro non è un horror. È una sorta di fantascienza, ma è difficile catalogarlo, perché è molto originale. Si ispira alla fisica quantistica, ma la collega ad una dimensione spirituale. È molto realistico e cura bene i dettagli, compresi i profili psicologici dei personaggi. La storia è avvincente. Amore, amicizia, scienza, azione, spiritualità e forse un pizzico di magia, contribuiscono a tenere col fiato sospeso. Io l'ho letto in tre giorni, sebbene conti quasi 500 pagine, perché l'ho amato e divorato. Mi è piaciuto davvero molto e lo consiglio.

Piace a 1 persona

Registrati o Accedi per commentare.