I fiori del 1943

Nello spazio temporale di un anno, Cesare De Spinosa ed Elena Gigli s'incontrano, si fidanzano e si sposano. Tale percorso, ambientato prevalentemente nella provincia di Taranto, inizia nell'estate del 1942, permettendo di osservare uno spaccato particolare di esistenza vissuta verso la conclusione del regime fascista. Insieme ai protagonisti compaiono numerosi personaggi secondari che rappresentano, in qualche modo, lo spirito, il carattere, la forza, le debolezze e le paure di un periodo abbondantemente raccontato e celebrato da altri, con le più svariate forme espressive dell’arte, della storia, della metodologia scientifica.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Domenico Della Valle

Antologia di due mari e due fiumi finiti in un bicchier d'acqua (Antologie Vol. 1)

Antologia di due mari e due fiumi finiti in un bicchier d'acqua (Antologie Vol. 1) di Domenico Della Valle

Per impazienza non sono riuscito ad impedirmi di raccogliere in una antologia gli scritti compresi nelle pagine seguenti, frutto della fantasia, ispirato a esperienze e suggestioni personali, con l'aiuto di numerosi personaggi, talvolta somiglianti a quelli che ho incontrato nella realtà, non di rado sottomessi alle mie necessità costruttive. Da essi trasudano elementi autobiografici, il mio ...

1908 1920 Rivoluzione del marchese De Spinosa: STROMANZATA DEL CAPPERO

1908 1920 Rivoluzione del marchese De Spinosa: STROMANZATA DEL CAPPERO di Domenico Della Valle E DVD

Tra la fine dell’ottocento e la prima parte del novecento, enormi cambiamenti hanno catapultato la società a ridisegnare la sua struttura in tutto il mondo, alternando balzi in avanti e angosciose cadute libere.Il Marchese Giuseppe De Spinosa, pur tra incertezze e contraddizioni, vive in questo contesto quasi travolto dagli avvenimenti storici, impegnato nella sua personale rivoluzione che lo ...