La guerra dei mondi

Nel 1894, quando Marte si trova relativamente più vicino alla Terra, ha inizio il piano d'invasione attentamente concepito dagli abitanti del pianeta nostro vicino, minacciati nella loro sopravvivenza. Dieci cilindri, in rapida sequenza, vengono sparati da Marte verso la Terra, e quando giunge il primo, atterrato in una tranquilla area suburbana a sud-ovest di Londra, è grande fra gli uomini l'eccitazione per il primo contatto dell'umanità con una civiltà extraterrestre; e quando il cilindro si dischiude, e si manifestano le mostruose creature che contiene, ancora nessuno fra gli uomini sospetta che sta per avere inizio un fulmineo quanto impari conflitto, che porterà l'umanità quasi all'anientamento.

Il racconto è la testimonianza del protagonista, di come egli ha vissuto la trepidazione per l'arrivo del primo cilindro, tramutatasi presto in sgomento e angoscia per la sopravvivenza propria, dei propri cari e dell'intero genere umano, di fronte alla tremenda superiorità delle macchine marziane che in breve tempo annientano ogni nostra difesa e costringono alla fuga disperata un'intera popolazione. L'insperata salvezza giunge quando ormai tutto sembra perduto, quasi come un regalo, che tuttavia porta con sé il dovere, per l'umanità, di rivedere il proprio atteggiamento e il proprio ruolo nell'ordine naturale.

"La guerra dei mondi" è il secondo romanzo di Wells, un classico della fantascienza dove, dietro una storia di fantasia, si cela una profonda riflessione sul senso di superiorità dell'uomo e sul relativismo della sua posizione nel cosmo.

In una nuova traduzione.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Herbert George Wells

L'anima di un vescovo

L'anima di un vescovo di

Una scena di aspra disputa. Un giovane dal naso aquilino, con l'indice levato, primeggiava tra gli altri. Il suo volto appariva violentemente agitato: moveva le labbra rapidamente, senza che si udisse quello che egli diceva.Dietro a lui il piccolo uomo dai capelli rossastri, con gli occhi grandi, gli tirava il vestito e gli suggeriva.E dietro a questi due s'aggruppava una moltitudine di facce o...

La guerra su tre fronti

La guerra su tre fronti di

Una delle particolarità minori di questa guerra senza precedenti, è il viaggio alla fronte. Dopo qualche mese di notizie scarse, ridotte, mozzate, – così che anche il corrispondente di guerra si era scoraggiato al punto di eliminarsi – si fece la scoperta, da ambe le parti, che questa era una guerra in cui l'Opinione assumeva una parte assai più importante di quante mai ne avesse avute innanzi....

L'isola del Dottor Moreau

L'isola del Dottor Moreau di

In un apparente e ingannevole paradiso tropicale giunge il naufrago Edward Prendick. Qui trova un'atmosfera di segreto e di mistero che sembra avvolgere le attività e le persone stesse dell'anziano Dottor Moreau e del suo più giovane assistente, Montgomery. Un velo di mistero che Prendick, involontariamente, solleva ben presto, quando s'imbatte nelle creature semi-umane che popolano l'isola, ed...

Storia di un uomo che digeriva male (Letture Einaudi Vol. 79)

Storia di un uomo che digeriva male (Letture Einaudi Vol. 79) di

Oltre ai celeberrimi libri di fantascienza, Wells ha scritto molti altri romanzi. Questo è senz'altro il piú divertente. In una desolante cittadina della provincia inglese, Mr Polly è un uomo di mezza età la cui vita è afflitta dalla fallimentare gestione di un negozio di abbigliamento, da una moglie sempre piú insopportabile, nonché da problemi digestivi e fastidiosi sintomi psicosomatici. Fin...

La macchina del tempo

La macchina del tempo di

Nel lontano 802.701 il Viaggiatore del Tempo ha trovato un mondo diviso in due razze, dove gli Eloi, fragili e infantili creature che vivono in superficie, sono prede e cibo dei terribili Morlocks, esseri mostruosi che vivono nelle viscere della Terra. Un gentiluomo e scienziato inglese racconta l'avventuroso viaggio nel remoto futuro effettuato per mezzo di una macchina di sua invenzione. Gli ...

Il rimedio miracoloso

Il rimedio miracoloso di

Nato alla fine dell’Ottocento in una grande casa padronale di campagna dove la madre lavora come governante, George Ponderevo viene mandato in qualità di apprendista nella farmacia dello zio a Wimblehurst. Da qui approda poi a Londra, dove la sua vita viene improvvisamente sconvolta dal genio imprenditoriale dello zio Edward che lancia sul mercato la specialità farmaceutica Tono-Bungay e crea d...