Alice il ritorno

6. Alice non si vede ma c'e'. “Perchè mai la signora Minghetti ?”. Questa la domanda che si poneva Silvestri di fronte a tutta la squadra di agenti a sua disposizione. Domanda che nessuno riusciva a evadere, in sala riunioni alla centrale di Polizia. “La donna - proseguì l’ispettore - era una persona rispettabile, tranquilla. Perchè mai sopprimerla ? Quale il movente ? Non è stata uccisa a scopo di rapina. Sembra non avesse nemici e allora ?”. Non volava una mosca ma poi, dopo pochi secondi, un agente osò porre una questione al superiore. “Scusi ispettore. Lei dà per scontato che si tratta di un delitto, ma il reperto del medico legale dice chiaramente che la donna è morta per annegamento e il suo corpo non portava alcun segno di violenza. Le basta quel cartoncino trovato nell’auto per asserire che si tratta di omicidio ?”... 

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Ruggero Glaus

Alice delle traveggole

Alice delle traveggole di Ruggero Glaus Ruggero Glaus

XV L'omicidio di Zeno.  Scende il sole e in casa di Alice sale di minuto in minuto la tensione. La donna deve ora separarsi definitivamente dai suoi due cani che, ignari, le impediscono di alzarsi dal divano. Li vorrebbe abbandonare in punta di piedi, ricordandoseli così, raggomitolati uno accanto all’altro e convinti di ritrovare la padrona al risveglio. Li accarezza ancora dolcemente, senza ...