Un Cowboy per Miss American pie

La single incallita Jill Monroe non vuole avere a che fare con l’amore. Nemmeno a distanza. Le relazioni e lei sono due rette parallele che non si incontreranno mai!
Così tanto da essere convinta di essere vittima della “maledizione dei Monroe”, ovvero che nessuna sua relazione riuscirà mai a durare più di poche settimane.
Per tale motivo viene colta dallo scetticismo, quando sua nonna le comunica di volersi sposare per la quinta volta. Lei, una ex insegnante di yoga, si è follemente innamorata online del proprietario di un ranch di Burberry, Tennessee… cinquemila abitanti e ventimila capi bestiame. E proprio nonna Jackie si aspetta che sua nipote venga ad aiutarla a organizzare il suo prossimo matrimonio nel profondo sud, dove non nevica mai! Una celebrazione che si terrà in concomitanza delle feste natalizie.
Appena arrivata nella piccola cittadina, Jill viene catapultata in un mondo completamente diverso dal suo e soprattutto, non viene vista di buon occhio a priori dalla popolazione, perché proviene da una grande città.
Tuttavia, non sono di certo tali stereotipi a colpirla per bene bensì altro… o meglio, qualcun altro: Trevor Morgan.
Lui è in apparenza un cowboy con la C maiuscola.
Alto, sexy, fissato con i rodei e testa dura, Trevor si è portato a letto mezza Burberry e non intende farsi sfuggire la nuova arrivata che tanto lo diverte.
Ma non tutto ciò che sembra rispecchia la realtà e Trevor potrebbe sorprendere Jill in modo inaspettato.
Riuscirà Jill a non farsi sedurre da Trevor e lui a non farsi distrarre da lei per raggiungere il suo più grande sogno?

Due teste di… due testardi, un ragazzo con un grande sogno, una ragazza che ha paura di innamorarsi, una città piena di mucche, whiskey, torte di mele e rodei.
Un Cowboy per Miss American Pie.

"Un Cowboy per Miss American Pie" fa parte di una serie di racconti o romanzi brevi autoconclusivi e leggeri riguardanti i periodi festivi (Natale, vacanze estive, matrimoni, Spring break, etc) intitolata "Mr. & Miss". Nulla di pretenzioso o pesante, soltanto commedie brevi per strappare qualche sorriso. La serie è stata pubblicata per la prima volta nel 2016 ed è iniziata con un racconto natalizio sugli amori del liceo ritrovati in età adulta: "Natale con Mr. Trouble".

I libri della serie:
1) Natale con Mr. Trouble
2) In crociera con Mr. Hot
3) Un cowboy per Miss American Pie

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Aura Conte

Revolver: Pasìon Rebelde

Revolver: Pasìon Rebelde di

REVOLVER Pasìon Rebelde di Aura Conte e Connie Furnari Genere: Dark Romance Romanzo autoconclusivo in volume unicoDue innamorati segnati dalle stelle, non possono sfuggire al loro destino. Antonio è un ribelle scapestrato, ansioso di vivere la sua vita, ma tormentato dal proprio passato: lui è l’unico figlio maschio di Rafael Guerrera, el Jaguar, l’uomo che ha conquistato Miami e ha costruito u...

Confetti a colazione

Confetti a colazione di

Vera Reid è la più grande di quattro sorelle ma soprattutto, una wedding planner fissata con il suo lavoro. Da circa due anni gestisce Confetti uno showroom che si occupa dell’organizzazione di matrimoni di ogni tipo dalla A alla Z, insieme alle sue tre sorelle e suo padre.Il sogno di Vera è quello di ampliare il suo negozio acquistando quello vicino ma purtroppo, quando questo viene messo in v...

Pecador: Flor de Cuba

Pecador: Flor de Cuba di

Cresciuto per le strade di Little Havana, dopo un’adolescenza turbolenta e una veloce ascesa nel mondo della criminalità organizzata, Rafael Guerrera si ritrova a soli ventisette anni a gestire un impero, come il più giovane narcotrafficante di Miami.Affascinante seduttore, insolente e prepotente, amante del lusso e del denaro, ma soprattutto un assassino a sangue freddo, Rafael ha sempre tenut...

Confetti in passerella

Confetti in passerella di

Alyson Reid non è mai stata spigliata in vita sua.A differenza dalle sue chiassose sorelle, ha sempre preferito rimanere in disparte tra tulle, stoffe e merletti. L’unica cosa che la fa stare bene è lavorare all’interno dello showroom per matrimoni gestito dalla sua famiglia: “Confetti”. Dove riesce a esprimere se stessa attraverso la creatività e di rado, è costretta a mettere da parte la sua ...