La forma delle mani

Primo libro dell’autrice, questo volume è una raccolta casuale di poesie scritte tra il 2014 e il 2018 in uno stile semplice e spontaneo. È una cartina geografica dei sentimenti di una giovane donna che sta diventando adulta e per questo a volte inciampa, ma molto spesso vola con la fantasia e si lascia andare dove solo quella sa portare. È un libro sulle mani, sulle loro infinite capacità e sui nostri grandi limiti nell'usarle come si deve. È un libro di allontanamenti, ritrovamenti, mancanze ingombranti, presenze invisibili, amore e carezze, amore e lacrime, amore e rabbia, amore e accettazione, amore e basta. Perché l’amore è la sola cosa che avanza, l’unica cosa che resta e che va avanti.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli