Storia della Sardegna: Dalla preistoria ad oggi

Compra su Amazon

Storia della Sardegna: Dalla preistoria ad oggi
Autore
Brigaglia Manlio
Editore
Edizioni Della Torre
Pubblicazione
18/12/2018
Categorie
Questo libro racconta tutta la storia della Sardegna, dalle misteriose pietre del Paleolitico all’autonomia regionale e alle prospettive per il Duemila.La raccontano, in maniera piana e con un’impostazione divulgativa ma con l’abituale rigore scientifico, otto docenti dell’Università di Sassari, che ricostruiscono le vicende dei periodi di cui sono riconosciuti specialisti: Giuseppa Tanda (ora all’Università di Cagliari) racconta la preistoria e l’età nuragica; Attilio Mastino la storia della Sardegna romana; Laura Galoppini (ora all’Università di Pisa) la storia dei Giudicati e della Sardegna catalano-aragonese; Antonello Mattone la Sardegna spagnola; Piero Sanna la Sardegna sabauda; Giuseppina Fois la storia della Sardegna “italiana” dal 1848 al 1948; Manlio Brigaglia e Guido Melis analizzano gli ultimi settant’anni.Nel primo impianto gli autori erano tutti docenti che facevano capo al Dipartimento di Storia dell’Università di Sassari, sicché il libro può essere riguardato anche come il primo frutto di una nuova generazione di storici prodotta dall’apertura nella città delle due nuove Facoltà di Lettere e di Scienze Politiche.Una densa cronologia, che sintetizza oltre 200 avvenimenti della storia sarda, e oltre 300 suggerimenti di lettura arricchiscono il volume e lo offrono al lettore come uno strumento essenziale per farsi quella che Manlio Brigaglia chiama, nell’introduzione, “un’idea della Sardegna”.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Brigaglia Manlio

Emilio Lussu e "Giustizia e Libertà"

Emilio Lussu e "Giustizia e Libertà" di Brigaglia Manlio Edizioni Della Torre

L'osservò anche Giorgio Amendola nella sua famosa Intervista sull'antifascismo: Emilio Lussu è stato l'unico esule antifascista italiano che durante la seconda guerra mondiale, riuscito a passare dalla Francia occupata all'Europa libera, tornò di proposito nella zona sotto l'occupazione tedesca per continuare la Resistenza. E' soltanto uno degli episodi dell'avventurosa vita di Lussu nei ...