Un uomo stra-ordinario

Lara e Gianluca si conoscono all’ultimo anno di scuola media. Lara viene colpita dalla genuinità e dall’autenticità di Gianluca, e dalla sua imbarazzante bellezza estetica. Gianluca è affascinato dall’integrità e dalla forza d’animo di Lara, nonostante lei sia bruttina e nessuno dei compagni di scuola se la fili. Una sorpresa per Lara, scoprire di piacere al più bello della scuola, il massimo della soddisfazione. Un’emozione che la fa innamorare immediatamente di Gianluca. Tra una lezione e l’altra un bacio furtivo ma intenso, che va a scavare nei due qualcosa di lontano, di recondito.
Gianluca ha un padre autoritario che lo incita sempre a primeggiare e una madre assente che non gli ha mai dato affetto. Lara é una ragazza semplice, educata ai valori familiari tradizionali. Per lei il bellissimo Gianluca é il principe azzurro insperato, un ragazzo dolce e sensibile come un bambino tutto da amare, per lui Lara é affetto e comprensione, la mamma che non ha mai avuto davvero.
Terminate le scuole le loro strade si dividono e si ritrovano soltanto alla soglia dei quarant’anni, quando entrambi hanno già costruito il loro percorso di vita. Gianluca, chirurgo plastico, è sposato con Annurka, bellissima ragazza ungherese. Lara, maestra delle elementari, è sposata con Maurizio, anonimo impiegato di banca, ma nel fondo del suo cuore nutre ancora un sentimento costante per quel suo compagno di classe delle medie. Intorno a loro ruotano amici, falsi amici e coppie, tutti con qualcosa in comune: un segreto da custodire.
Manuel, ex compagno delle medie che é rimasto in contatto con Gianluca, rivela a Lara che il suo amore di ragazzina é diventato un affarista corrotto e cinico, pronto a tutto pur di far soldi e apparire come il migliore. Lo stesso Manuel, omosessuale che si é sempre vergognato di sé stesso, ne era innamorato prima di sposare Erika, aspirante attrice desiderosa solo di apparire sul palcoscenico e di far sesso con uomini e donne indifferentemente.
Un giorno all’uscita da scuola Lara rivede Gianluca e scopre che è il padre di uno dei suoi alunni. Si abbracciano e si parlano. Nota che il suo amico Manuel aveva detto la verità, Gianluca pur essendo sempre molto affascinante è profondamente cambiato, da timido e insicuro ragazzo è diventato un cinico e superficiale uomo di affari. Per Lara continua a essere un amore nascosto e profondo, ma non ricambiato.
Gianluca non ama più nessuno, è troppo impegnato a essere bello, ricco e famoso, anche a costo di essere spietato e senza scrupoli: ha inventato il Novex, una pillola miracolosa contro l’invecchiamento che però rende sterili le donne che la usano. La sua assistente Elizabeth lo scopre, ma Gianluca la costringe al silenzio facendola innamorare di sé e poi ricattandola. Anche Lara è sterile, proprio perché vittima del Novex. Dovrebbe odiare Gianluca, ma lo ama sempre più intensamente, andando contro ogni suo principio. Di nascosto a suo marito, che a sua volta flirta con Erika, Lara incontra Gianluca, con il quale consuma attimi intensi di effusioni sessuali miste a tenerezza.
Nonostante la deludente scoperta del cambiamento di Gianluca, Lara continua ad amarlo, ancora più di prima, sebbene si dimostri anche con lei un uomo bastardo e senza scrupoli. Lara per lui dimentica tutto, il dolore di non poter aver figli e anche suo marito Maurizio, e finisce col trasferire sul piccolo Gabriel, il figlio di Gianluca, parte dei suoi sentimenti inespressi: le ricorda il Gianluca delle medie, bello e puro, con un grande bisogno di affetto.
Solo una grave malattia porta Gianluca a riflettere e a capire cosa conta davvero nella vita, quali sono le persone davvero vicine. Ritrova così i valori perduti ma il tempo non perdona, per lui si è ormai esaurito. Sarà Lara a pagare, e i suoi affetti, per gli errori commessi da lui.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Claudia Rossi

Sotto di me lo schiavo

Sotto di me lo schiavo di Claudia Rossi

Le scarpe sono per noi donne una vera passione e capita spesso che diventino un interessante argomento di conversazione. Una sera mi trovai con un’amica a commentare il mio nuovo paio di scarpe, del quale andavo giustamente fiera. Con mia grande sorpresa, lei, dopo averle osservate con attenzione, iniziò a lodare la bellezza dei miei piedi: la forma perfetta, la cura delle unghie smaltate, la ...