Leviathan. Ediz. integrale: 1

L'errore più grande che il diavolo abbia mai commesso è stato quello di credere di poter mettere tutti i peggiori esponenti del genere umano nello stesso posto e pensare di riuscire a mantenere l'ordine. L'Inferno è per i dannati, ma può diventare anche dei dannati se i peggiori si ribellano a Satana, perché d'altronde chi è questi se non uno dei tanti dittatori che popolano quel mondo? Leviathan è la storia di una rivolta, ma anche la storia de suoi attori, sia di quelli principali che di quelli secondari, con le loro miserie, i loro peccati e la loro insopportabile autocommiserazione. Qui non ci sono eroi, ma solo dannati e demoni, tutti con una storia da raccontare.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Dante, i diavoli e il caos del presenteIl Consigliere Letterario

Leviathan rimane opera molto interessante, ambiziosa e – soprattutto – molto coraggiosa. La lettura porta spesso a tornare indietro, per riguardare meglio certi dettagli o scovare quella certa curiosità in più, e lascia la voglia di vedere “come andrà a finire”. Entrambe cose che non capitano in molti ben più celebri e celebrati graphic novel. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.