Adele: Il motivo del nostro vivere è lo stesso per cui si è disposti a morire

«Mi chiamo Etienne Natlov sono un killer e oggi è il mio primo giorno da uomo morto»
Inizia così un racconto ricco di suspence e colpi di scena.
Adele coinvolge il lettore in un labirinto di emozioni, con un finale appropriato che svela ogni mistero e fa commuovere, invitando a riflettere sulla definizione di vittima e carnefice, su azioni giuste e giustizia. Un romanzo avvincente che racconta la notte buia che scende nel cuore di chi vuole proteggere la vita attraverso la morte. 
Il motivo del nostro vivere è  lo stesso per cui si è disposti a morire.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Angelo Favini

Il gioco degli angeli ribelli

Il gioco degli angeli ribelli di Angelo Favini Cerebro Editore

….quando gli angeli suonano L’amore gioca Chiamati da varie parti nel modo Guillermo e Gli angeli ribelli si ritrovano sulle Coste del mare di spagna e danno inizio Ad un nuovo gioco . Alen ,Blue ,Antea, Javier , Julian, Daniel Insieme a tutti i personaggi del libro come pedine sulla scacchiera sotto il controllo dei giudici giocano la loro partita dove , musica, amore, e ...