L'ALLIEVO: Falsi e Raggiri sono il tema principale di questo romanzo ambientato nell'affascinante mondo dell'Antiquariato

Ogni società, ogni generazione falsifica ciò che più brama. Col passare dei secoli il desiderio di possedere opere di artisti famosi od oggetti connessi a personaggi illustri, aumenta considerevolmente e alla fine del XIX secolo, complice la forte crescita della borghesia spesso ricca ma di scarsa cultura, si ricerca ormai qualsiasi cosa in grado di evocare la tranquilla certezza di un passato scomparso.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli