UNA TRILOGIA TUTTA DA SCOPRIRE

Forse i miei primi e-book potrebbero aver incuriosito chi non mi conosce. Ho deciso di creare questa antologia per dare un tocco definitivo all'autoritratto che emerge dai racconti già pubblicati. Credo infatti di essere riuscita a delineare, più o meno volontariamente, un periodo storico del ‘900, romanzando fatti e persone che ho conosciuto, frequentato e amato…

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Simona Weller

Marinetti amore mio

Marinetti amore mio di

Tra Roma e Milano, Parigi e l'Egitto, la storia di un incontro fatale e dell'amore che unì per la vita l'inventore del Futurismo Filippo Tommaso Marinetti e la pittrice Benedetta Cappa. SECONDA EDIZIONE

LE MIE LETTERE AL MONDO: (undici storie brevi)

LE MIE LETTERE AL MONDO: (undici storie brevi) di

Il libro racconta di una signora di una certa età che mettendo in ordine la propria biblioteca, ritrova alcune lettere da cui ricostruisce alcuni episodi della propria vita. Involontariamente, nel tempo, ha creato una galleria di ritratti di poeti e pittori che ha conosciuto: Sandro Penna, Cesare Vivaldi, Toti Scialoja, Alba de’ Cespedes, Titina Maselli, Adele Cambria, Adriana Pincherle, le so...

DALLE CINQUE ALLE SETTE

DALLE CINQUE ALLE SETTE di

Negli anni ’90, all'epoca della guerra del Golfo, un gruppo di note scrittrici riflette sui capricci del destino, seguendo il filo rosso della propria vita e al tempo stesso costruendo un diario in cui la quotidianità diventa lo scenario che fa da sfondo alla Storia.

E QUINDI?

E QUINDI? di

E’ come se all'io narrante venissero raccontate storie di passione e di crudeltà mentale ambientare in varie parti del mondo, che alla fine di ognuna venisse spontanea la domanda: “E quindi?”. Sulla risposta a questa domanda il lettore è libero di fantasticare.

Tra le righe di un epistolario

Tra le righe di un epistolario di

Protagonista di questo libro è Giorgio de Chirico, grande maestro dell’arte italiana e inventore della metafisica.L’epistolario del titolo riguarda una serie di lettere che de Chirico scrisse, subito dopo la guerra, ai mercanti Rotta di Genova con cui lavorò a lungo.Queste lettere, vergate a mano con una grafia ottocentesca, sono una sorta di diario di un rapporto amichevole e al tempo stesso b...