La gabbia dorata (Faye Vol. 1)

Compra su Amazon

La gabbia dorata (Faye Vol. 1)
Autore
Camilla Läckberg
Editore
Marsilio
Pubblicazione
11/04/2019
Categorie
Il primo romanzo di una nuova serie noir. Faye è il nuovo personaggio creato da Camilla Lackberg: misteriosa, determinata e sexy.

Faye ha tutto: un marito di successo, una splendida figlia, un bellissimo appartamento a Stoccolma. Ma sotto questa superficie dorata, la sua vita apparentemente perfetta nasconde crepe profonde. Un giorno, tornando a casa prima del previsto, scopre il marito a letto con una collega e il mondo le crolla addosso. Come se non bastasse, dopo essere stato scoperto, Jack chiede il divorzio e lascia Faye senza l’ombra di un quattrino. La depressione è dietro l’angolo, eppure questa svolta drammatica le dà la forza per reagire e per far confluire la sua rabbia in un piano preciso: un piano di vendetta, raffinato e feroce.

UN GRIDO DI LIBERAZIONE PER LE DONNE CHE SI RIFIUTANO DI ESSERE VITTIME.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Camilla Läckberg

Il codice dell'illusionista

Il codice dell'illusionista di Camilla Läckberg

Donne che non perdonano (Einaudi. Stile libero big)

Donne che non perdonano (Einaudi. Stile libero big) di Camilla Läckberg EINAUDI

«È vero, stava per uccidere un uomo, ma avrebbe anche liberato una donna. La somma algebrica delle sue azioni sarebbe stata uguale a zero. E poi un'altra persona avrebbe liberato lei». PRIMA EDIZIONE MONDIALE Camilla Läckberg ha venduto oltre venti milioni di copie nel mondo.

La strega (Le indagini di Erica Falck e Patrik Hedström)

La strega (Le indagini di Erica Falck e Patrik Hedström) di Camilla Läckberg Marsilio

La scomparsa di una bambina da una casa di campagna nei dintorni di Fjällbacka riporta a galla terribili ricordi legati a un tragico episodio di cronaca risalente a trent’anni prima. Allora, un’altra bambina di soli quattro anni era misteriosamente scomparsa nello stesso punto, per essere ritrovata solo qualche giorno dopo, uccisa. Può davvero esistere una relazione tra i due casi? C’entra ...