Il futuro del lavoro spiegato a mia figlia (IL LAVORO È CAMBIATO. CAMBIAMO LE REGOLE. Vol. 1)

Una bambina di dieci anni, la sua curiosità verso un mondo che vede lontano ma che, al tempo stesso, la attrae fortemente: il lavoro.Un mondo che spesso per i bambini e le bambine è sinonimo di gioco: si gioca a fare i dottori e le dottoresse, a fare gli scienziati e le scienziate, i poliziotti e le poliziotte, i cuochi e le cuoche.Un gioco che, in questo libro, evolve e lascia spazio a domande, conversazioni, dubbi, spiegazioni, commenti spesso divertenti, a volte sorprendenti.La blockchain diventa un Lego, così come la cartolibreria aperta di recente davanti scuola... diventa una start-up, o quasi.Questo è il proposito de Il futuro del lavoro spiegato a mia figlia: non tanto e non solo chiederci che mestiere faranno i nostri figli tra dieci anni ma anche e soprattutto cominciare a ragionare insieme a loro su un mondo del lavoro che, nel prossimo futuro, cambierà a un ritmo sempre più vorticoso.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli