Raggiungere le stelle

Amanda Campbell ha ventiquattro anni, un passato da dimenticare, costellato di ricordi orribili e cicatrici che non guariranno mai. In una qualunque delle sue serate tutte uguali, epilogo di giornate mestamente grigie e solitarie, si scontra con Drake Mitchell al Rainbow, il locale di Owen, l’unica persona che le è sempre rimasta accanto. Il misterioso sconosciuto è davvero affascinante e la tentazione di dargli corda sfiora Amy, ma soltanto per un attimo. Nella sua vita buia e dolorosa non c’è spazio per niente e per nessuno. Ha troppa paura di soffrire ancora, di creare uno di quei legami che le hanno sempre procurato disperazione e dolore. Fugge, Amy, da quell’opportunità, come scappa da tutto e corre via per tornare, il più velocemente possibile, a rifugiarsi in quel suo piccolo mondo fatto di niente.
Una via troppo trafficata e un temporale, però, si parano sul suo cammino, come quell’auto che la investe, portandole via la memoria e le briciole di quel misero cosmo che aveva edificato a fatica e senza mai riuscirci davvero. Le cose, però, accadono sempre per un motivo e, infatti, quell’incidente, materializzerà una porta davanti a Amy, un uscio che sarà terrorizzata al solo pensiero di aprire ma che, dietro il battente, nasconde ciò che a quasi nessuno è concesso: una seconda chance.

Contenuti adatti a un pubblico adulto.
Attenzione: cover sostituita

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Recensione”raggiungere le stelle”Fabiana Traversi

Un viaggio letterario paragonabile ad un giro sulle montagne russe, up e down continui per arrivare ad un finale inaspettato e stupefacente. Lo stile dell’autrice è accurato come la descrizione psicologica di tutti i personaggi, la trama originale e ben descritta. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.