Quando i nani si credono giganti: Racconti tra fantasia e realtà

La superbia è un brutto vizio che rende ciechi e crea inimicizie tra le persone. Se poi ad essere superbi sono proprio quelli che farebbero bene a vestirsi di umiltà, allora sono guai seri.
Olga Serina, in questa raccolta di racconti, si rivela attenta osservatrice della psicologia delle persone. Il suo obiettivo è mettere in luce i guai che la superbia crea. La presunzione di essere superiore agli altri è per lo più caratteristica proprio di chi reagisce alle proprie inferiorità cercando di imporsi con ogni mezzo.
Di nani, cioè di coloro che pensano solo a se stessi credendosi giganti, è piena la nostra società e gli esempi che Serina riporta faranno venire in mente a tutti, in un modo o nell’altro, situazioni e persone nelle quali si sono realmente imbattuti.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Olga Serina

Pagine della mia vita

Pagine della mia vita di Olga Serina Mnamon

Un libro di memorie e un’autobiografia. Attraverso alcuni decenni di spostamenti, incontri, lavori e desideri, l’autrice segue un personale filo rosso, che è visione del mondo e insieme morale.  Dopo l’infanzia trascorsa a Palermo – il primo capitolo riguarda le origini storiche della sua famiglia, siciliana ma di antica discendenza lombarda –, un breve periodo a Laconi in Sardegna, e il ...

Pagine della mia vita: I miei ritratti

Pagine della mia vita: I miei ritratti di Olga Serina Mnamon

Un libro di memorie e un’autobiografia. Attraverso alcuni decenni di spostamenti, incontri, lavori e desideri, l’autrice segue un personale filo rosso, che è visione del mondo e insieme morale. Dopo l’infanzia trascorsa a Palermo – il primo capitolo riguarda le origini storiche della sua famiglia, siciliana ma di antica discendenza lombarda –, un breve periodo a Laconi in Sardegna, e il ritorno...