L'ultimo Scià d'Iran

All’inizio dell’anno 1979, lo Scià di Persia Muhammad Reza Pahlavi lasciava l’Iran. Non avrebbe mai più fatto ritorno nel suo Paese. Il 16 gennaio di quarant’anni fa tramontava una monarchia che aveva regnato per 2.500 anni e trionfava una rivoluzione che avrebbe posto le basi di un ordine sociale e politico fondato sulla Legge di Dio. Un secolo dopo la nascita dell’ultimo Scià, questo libro ricorda attraverso dialoghi con personaggi relazionatisi in diversi modi con l’ultima Famiglia Reale di Persia, una storia che per alcuni versi appartiene anche a noi.

Questo è anche un libro di attualità. Le conversazioni che leggerete, a partire da quella con Farah Diba, l’ultima Imperatrice d’Iran, fanno emergere una riflessione politica e culturale su un Paese ancor oggi oppresso da un regime oscurantista e da molti considerato alla vigilia di un cambiamento epocale. La maggior parte degli iraniani non ha mai visto gli ultimi re che hanno regnato sul proprio Paese, ma tanti di loro, ancor oggi, corrono affascinati ad ascoltare i racconti dei loro genitori e a scovare vecchie fotografie di un Iran che non c’è più.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli