Il mio bel silenzio

Compra su Amazon

Il mio bel silenzio
Autore
Ujvary Bertalan
Pubblicazione
22/01/2019
Categorie
Presto della mattina all'inizio di Giugno V.I. Lenin, come al solito, stette vicino all'area grande vicino a un gorsad e attentamente cerco l'orizzonte. Gia si abituo che durante giorni feriali e durante fine settimana da otto di mattina a diciassette zero zero il quadrato centrale fu gradi pieni di carico e autovetture, tende polacche a strisce, ombrelli, navi cisterna di latte e rimorchi di tipo di snackbar su ruote. Non ha notato la folla enorme che si agita prima di esso sul quadrato trasformato da amministrazione di citta di Chernyavinsk a una spinta. Ha guardato lontano, per tetti di edifici, provando a distinguere il paradiso comunista desiderato e irrealizzabile la. Anche non l'ha visto. E non solo perche questo paradiso a esso e stato chiuso dal segno enorme «Lukoil», ma perche il leader del proletariato e stato di bronzo, sette tonnellate e mezza di peso, un monumento.
— Il suo Che, il dolby … e, non togliera? — il sergente-poliziotto ha chiesto ad altro sergente. — Tutta l'occhiata bloccata.
Il socio su pattuglia poteva rispondere che, veramente, il nero, appeso sopra la maggior parte di area di un monumento previene per ammirare la costruzione di marmo di teatro ha stilizzato sotto un loto, ma e stato caldo, per pensare e e stato non possa per parlare in qualche modo molto, e ha sputato fuori abituale:
— E bene questo su …
Nessuno gli ha fatto l'attenzione — il poliziotto questo e c'e un poliziotto questo da esso per prendere, eccetto un manganello di gomma. Nessuno, eccetto l'uomo alto, magro di anni medi che per caso e stato vicino. L'uomo penosamente si e mosso da un tappetino, izrygnuty il rappresentante di ordine pubblico, e si ha detto con toni bassi:
— Bene, e ancora riflette? Diretto, corra da qui piuttosto!
Ha inalato l'aria calda, si e guardato intorno e, premendo attraverso il mille di folla di torguyushche-acquisto, e andato a una fermata di filobus.
Nel telefono di appartamento fatto risuonare con fragore. L'uomo, la fretta, ha iniziato a girare in un buco della serratura che una chiave, senza togliere calzature, ha portato alla camera.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli