Roberto Vecchioni, da San Siro all'Infinito: Cinquant'anni di album e canzoni (1968-2018) (Maestri di frontiera)

Compra su Amazon

Roberto Vecchioni, da San Siro all'Infinito: Cinquant'anni di album e canzoni (1968-2018) (Maestri di frontiera)
Autore
Paolo Jachia
Editore
Ancora
Pubblicazione
28/01/2019
Categorie
Una rilettura accurata ed esauriente di tutta la produzione musicale di Roberto Vecchioni, dagli esordi fino all’ultimo album “L’infinito”, pubblicato nell’autunno 2018. Il cantautore milanese nei suoi cinquant’anni di attività artistica ha ripercorso con profondità e lucidità i temi fondamentali dell’esistenza, dall’amore all’amicizia, dalla riflessione esistenziale e religiosa alla polemica culturale e politica. L’analisi attenta di Jachia fa emergere con forza il vastissimo reticolo artistico e letterario che innerva i testi di Vecchioni – con citazioni esplicite o allusive di miti, leggende, film, romanzi, poesie – e la profonda ricerca spirituale che li caratterizza.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Paolo Jachia

Claudio Baglioni: Un cantastorie dei giorni nostri (1967-2018)

Claudio Baglioni: Un cantastorie dei giorni nostri (1967-2018) di

Questo libro presenta un ritratto cronologico di Claudio Baglioni dalla prima canzone scritta nel 1967 alla sua designazione come direttore artistico e presentatore del Festival di Sanremo 2018. Non è però un ritratto biografico, ma un'analisi puntuale dei suoi dischi (tutti) e delle sue canzoni (moltissime ma non tutte). Il principio è quello della comprensione di ciò che vuole dire un se stes...

Lucio Dalla, giullare di Dio. Un profilo artistico (Maestri di frontiera)

Lucio Dalla, giullare di Dio. Un profilo artistico (Maestri di frontiera) di

4 marzo 1943 - 1 marzo 2012: sono gli estremi della parabola terrena di Lucio Dalla, un grande artista della parola e della musica che ha saputo raccontare l’allegria e la disperazione, la forza dell’amore, l’inquietudine del vivere. Curioso, sperimentatore, spregiudicato nella sua ricerca artistica e umana, non ha mai nascosto la profonda religiosità che animava la sua visione del mondo ma anc...