Fratello della nave (Biblioteca di un sole lontano)

Compra su Amazon

Fratello della nave (Biblioteca di un sole lontano)
Autore
Aliette De Bodard
Editore
Delos Digital
Pubblicazione
10 febbraio 2015
Categorie
RACCONTO (18 pagine) - FANTASCIENZA - Una storia toccante ambientate nell'universo delle Navi Madre dell'Impero Viet

Con questa toccante storia dedicata alla nascita di una mente-nave Aliette de Bodard aggiunge un  ulteriore tassello al suo universo futuro incentrato sull'Impero Dai Viet. Narrata dal punto di vista della madre che genera la nuova mente-nave la vicenda si focalizza sull'odio del fratello per la sorella parzialmente umana, un ibrido a suo avviso mostruoso generato solo per viaggiare nell'iperspazio e saltare immediatamente nel cosmo attraverso le distanze siderali. Ma il prezzo da pagare non è solo nei termini di umanità della mente-nave ma anche nel terribile stress fisico e mentale che questo parto lascia nella madre dei due fratelli. Una storia umana e straziante, sulle difficoltà di una famiglia e sui rapporti familiari in questo affascinante universo futuro.  

Aliette de Bodard, scrittrice francese di origini vietnamite, è uno dei nomi di maggior rilievo nella fantascienza contemporanea emergente. Vincitrice nel 2007 del prestigioso premio "Writers Of Tne Future", finalista nel 2009 al premio John Campbell come miglior nuovo autore, è stata consacrata dalla vittoria al premio Nebula e al premio Locus col racconto lungo "Immersione". Il suo romanzo breve "Stazione rossa" è arrivato in finale al premio Nebula e al premio Hugo. Nata negli Stati Uniti e cresciuta tra gli USA, Londra e Parigi, è perfettamente bilingue; studi di matematica applicata e informatica, ingegnere di professione (la prestigiosa École Polytechnique), ma con precoci interessi letterari che l'hanno portata a frequentare i corsi di scrittura dell'Orson Scott Card's Literary Bootcamp. Come molti altri autori di ascendenza non anglosassone, introduce nelle sue storie temi tipici di tradizione letterarie cui siamo forse meno avvezzi; nel caso specifico la famiglia, l'onore, il contrasto tra modernità e tradizione, la lotta della donna contro il suo ruolo subordinato; temi ancor oggi attuali nella letteratura cinese e dell'Estremo Oriente in generale.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Aliette de Bodard

La creatrice di astronavi (Robotica)

La creatrice di astronavi (Robotica) di

RACCONTO (21 pagine) - FANTASCIENZA - Le astronavi erano creature che vivevano e respiravano, un delicato equilibrio tra la meccanica e la mente. Una nuova storia del ciclo dell'impero Xuya La astronavi costuite nell'impero Xuya erano tutte esemplari unici, progettati per adattarsi come un guanto di metallo alla personalità della Mente che le avrebbe guidate. Per questo le astronavi Xuya erano...

Preghiere di fucine e fornaci (Robotica)

Preghiere di fucine e fornaci (Robotica) di

RACCONTO LUNGO (27 pagine) - FANTASCIENZA - Il Dio-Macchina vede tutto e punisce ogni cosa. È, è stato e sarà sempre, per tutte le ere del mondo. Ma alcune cose sono difficili da uccidere. E cercano vendetta. Chi era lo straniero misterioso comparso al Pozzo di Mictlan proprio nei giorni in cui era stato finalmente raggiunto il fondo? E cosa voleva da Xochipil, una semplice operaia zoppa del...

Immersione: 12 (Robotica)

Immersione: 12 (Robotica) di

RACCONTO (19 pagine) - FANTASCIENZA - Il confronto tra valori e civiltà diverse ai confini della galassia. Racconto premio Nebula 2012 Vincitore del Premio Nebula nel 2012 questo racconto lungo ha consacrato l'astro nascente di Aliette de Bodard, una delle autrici emergenti più interessanti della fantascienza mondiale. Su una stazione spaziale ai margini della civiltà si contrappongono due...