Il mare di legno

"È impossibile incasellare Il mare di legno: questo meraviglioso romanzo racconta di viaggi nel tempo, di religione, di filosofia, di animali che parlano, di reincarnazione, di delinquenza giovanile, di omicidi e di megalomania. Ma è soprattutto una grande storia d’amore, in cui il protagonista è pronto a rinunciare a tutto per la donna che ama".
The Guardian

Francis McCabe, il capo della polizia della piccola cittadina di Crane’s View, è un uomo felice: ha un buon lavoro, una famiglia che gli vuole bene e una casetta meravigliosa. Il giorno che Old Vertue – uno stranissimo cane a tre zampe da lui adottato qualche tempo prima – entra nel suo ufficio e casca a terra morto stecchito, tutto cambia. Francis – Frannie per gli amici – cerca di seppellire il suo vecchio amico, ma questo non ne vuole sapere di rimanere sotterrato: il giorno dopo riappare nel bagagliaio della moglie di Frannie, Magda, accompagnato da una misteriosa piuma dalla trama indecifrabile. Questo è solo il primo di una serie di avvenimenti inspiegabili e apparentemente slegati che cominciano a scomporre un pezzo alla volta il puzzle della sua tranquilla esistenza: poco dopo Frannie riceve una visita dal suo io adolescente spaccone e delinquente (di cui la figlia s’invaghirà, di fronte a un Frannie inorridito) che lo conduce da Astropel, un extraterrestre di colore che gli rivela di avere una settimana per scoprire il senso della sua esistenza, pena la morte, forse non solo del suo universo. E non è uno scherzo: Frannie ha appena vissuto la sua morte. Viene, infatti, catapultato avanti e indietro nella sua vita alla ricerca di indizi, costretto a confrontarsi con un futuro inaspettato, dominato da un grande amore che aveva dimenticato, e con un passato che non sapeva di aver vissuto.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Jonathan Carroll

Zuppa di vetro

Zuppa di vetro di

«Jonathan Carroll fa paura come Hitchcock quando non fa ridere come Jim Carrey». Stephen King Il mondo dei morti è costruito sui sogni – e sugli incubi – dei vivi. Le piovre guidano gli autobus. Dio è un orso polare. E un’autostrada intasata porta letteralmente dritto all’inferno. Già una volta Vincent Ettrich e la sua ragazza Isabelle Neukor hanno compiuto un viaggio di andata e ritorno...

Mele bianche

Mele bianche di

Ogni libro di Carroll è un micro-universo comico ed emozionante nel quale ci si perde volentieri. Lo stile ipnotico di Carroll gli ha fatto guadagnare l'ammirazione assoluta di autori quali Jonathan Lethem, Pat Conroy, James Ellroy, Neil Gaiman, Stanizlaw Lem e Stephen King che ha scritto di lui "Jonathan Carroll fa paura quanto Hitchcock quando non fa ridere quanto Jim Carrey". Raccontare un...

The Ghost in Love - Il fantasma che si innamorò (Labyrinth)

The Ghost in Love - Il fantasma che si innamorò (Labyrinth) di

Ben Gould ha appena adottato il suo cane, quando cade sulla neve, batte la testa su un cordolo e muore. Ma succede qualcosa di strano: l’uomo non muore davvero, così, al fantasma che è stato mandato a prendere la sua anima viene imposto di rimanergli accanto per fare chiarezza sull’accaduto.Ma è un fantasma, non una balia, e non è per niente felice della cosa: fino a quando non si innamora...

Mele bianche

Mele bianche di

Vincent Ettrich ha poco tempo. È morto ma è stato riportato in vita per salvare suo figlio dalle forze del caos che vogliono evitare che nasca. Perché il figlio di Vincent, ancora solamente un feto, è destinato a essere il salvatore dell'universo. Vi sembra strano? Be', questo è solo l'inizio: benvenuti in uno dei più originali romanzi degli ultimi anni, dove Dio è un mosaico, Caos è un...

Il paese delle pazze risate

Il paese delle pazze risate di

Thomas Abbey, figlio pieno di insicurezze di una stella del mondo cinematografico e insegnante di letteratura, non sa bene chi è né cosa vuole dalla vita e dalla sua relazione con la strana Saxony Gardner. Quello che sa perfettamente è che niente della sua esistenza lo ha mai toccato a fondo quanto i magici romanzi di Marshall France, un autore di fiabe per bambini che ha sempre vissuto isolato...