Piacere la conoscenza: Alla ricerca del sogno americano e di me stesso

"Sono una persona come tante. Avrei voluto distinguermi nella vita, ma non sono nato con un talento particolare; nessuna estensione vocale oltre le due ottave, non sono portato per le biotecnologie mediche, non ho neanche ricevuto le stigmate. Passo le giornate tra le cose che penso e quelle che non faccio e ho molti più pensieri di quanti potrò mai scriverne". Inizia così il racconto di Lorenzo, che descrive la sua vicenda di immigrazione e formazione in terra americana. Lorenzo durante il suo viaggio incontra Maria Stella, emigrata dalla Sicilia negli Stati Uniti all’inizio degli anni Cinquanta per ricongiungersi al cugino Pietro. Parallelamente ripercorre la sua esperienza di arrivo negli States e le difficoltà incontrate per potervi rimanere. A New York può contare sull’appoggio di sua cugina Laura, artista di strada trasferitasi nella Grande Mela anni prima di lui, che gli fa scoprire le meraviglie della City e che svolge un ruolo fondamentale nel suo processo di crescita. Lorenzo viene inevitabilmente in contatto con la comunità italoamericana di prima, seconda e terza generazione. Durante questi anni cambierà mille lavori, migliorerà il rapporto difficile con la madre, incontrerà personaggi surreali e avrà a che fare con il servizio sanitario americano, fino ad arrivare alla consapevolezza di aver vissuto un percorso di crescita cruciale per la sua vita.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli