Impianto (R.I.G., #2)

Il secondo capitolo di una Saga Distopica costruita sulla credenza secondo la quale l’uomo conosce e utilizza solamente una minima parte delle reali capacità del cervello.

Una Saga in cui cuore e mente si scontreranno in uno scenario di disordini, passioni, complotti e atti estremi.

Una storia che sconvolgerà le vostre menti!





Dopo essere stata strappata ad una vita che credeva sua, Kendall si è ritrovata immersa in un mondo completamente diverso da come le era apparso sino a quel momento. E proprio mentre era sul punto di scoprire l'origine del legame fra lei e Trevor, il leader degli Orfani, un susseguirsi di avvenimenti imprevedibili l'hanno costretta a separarsi da lui.

Kendall è ora nelle mani di Axel, che più di chiunque altro desidera riesumare i suoi ricordi perduti in modo tale da poter entrare in possesso dell'informazione che brama disperatamente.

Ma come la convincerà a collaborare?

Che effetto avrà l'innesto della Radice su di lei?

I giorni che trascorrerà nella sede del Mind comprometteranno l'opinione che si era fatta degli Orfani?

Oppure farà di tutto per trovare il modo di tornare al Mausoleo da Trevor?



ESTRATTO:

"Ci si può perdere negli occhi di qualcuno?

Be', a me è appena successo.

Risucchiata da un oceano in cui correnti calde e fredde mescolano le proprie tonalità di azzurro dando vita ad un colore unico e introvabile in qualsiasi meraviglia, ero incapace di tornare in superficie. O forse, non volevo tornare in superficie.

Era come se la mia anima, migrata verso quegli occhi magnetici, non volesse più fare ritorno.

Chi era quell'uomo?

E per quale motivo mi stava fissando con un'intensità tale da farmi venire voglia di piangere?"



Per informazioni in merito alla Saga R.I.G. e a tutto ciò che riguarda l'autrice, vi invitiamo a visitare il suo sito web: www.lilianamarchesi.it

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Liliana Marchesi

Germoglio (Saga R.I.G. Vol. 3)

Germoglio (Saga R.I.G. Vol. 3) di

Capitolo finale della Saga che ha tenuto con il fiato sospeso i Lettori amanti del genere Distopico, ma non solo, che si sono lasciati coinvolgere dall'appassionante storia d'amore fra Kendall e Trevor. Una storia d'amore complessa, tormentata e ostacolata da un governo il cui unico scopo è quello di trasformare l'intera umanità in un'accozzaglia di burattini. Brooklyn. Kendall è finalmente...

Radice (R.I.G., #1)

Radice (R.I.G., #1) di

Una Saga Distopica costruita sulla credenza secondo la quale l'uomo conosce e utilizza solamente una minima parte delle reali capacità del cervello. Una Saga in cui cuore e mente si scontreranno in uno scenario di disordini, passioni, complotti e atti estremi. Una storia che sconvolgerà le vostre menti! Un mondo perfetto in cui non vi è posto per la criminalità. Un Sistema impeccabile,...

La Trilogia del Peccato - Edizione integrale con contenuti inediti

La Trilogia del Peccato - Edizione integrale con contenuti inediti di

Il Giardino dell'Eden è un luogo paradisiaco, in cui gli Edeni, creature dotate di una straordinaria bellezza e di incredibili capacità, condizionano l'equilibrio fra bene e male sulla Terra. Ma che cosa accadrebbe se questo equilibrio si spezzasse? Cosa accadrebbe se un Edeno assaggiasse i piaceri di una vita più intensa? Un frutto proibito ha scatenato l'inferno, ora spetterà all'amore far...

R.I.G. Saga: Edizione integrale

R.I.G. Saga: Edizione integrale di

Edizione integrale della Saga Distopica costruita sulla credenza secondo la quale l’uomo conosce e utilizza solamente una minima parte delle reali capacità del cervello. Una Saga in cui cuore e mente si scontreranno in uno scenario di disordini, passioni, complotti e atti estremi, per dare vita a una storia d'Amore destinata a cambiare il mondo. Un mondo perfetto in cui non vi è posto per la...

La nascita degli Orfani (Saga R.I.G. Vol. 4)

La nascita degli Orfani (Saga R.I.G. Vol. 4) di

"La storia narrata dalla Saga R.I.G. parla della guerra più antica che l'uomo abbia mai cercato di vincere. Ma le guerre non si possono vincere, perché in ogni caso, vi è solo perdita. Ciò che davvero può porre fine a una battaglia è la coesistenza. Perciò lasciate che il cuore infonda passione alle vostre idee e che la mente guidi il cuore verso scelte giuste." Con "Germoglio" siamo...