Il Clochard

Clochard. Basta la parola per far emergere una miriade di ricordi letterari, d'arte, di cultura. Emerge così una ricchezza straordinaria di impressioni, di sentimenti mescolati a sotterranea ammirazione, ansie, pene e timori per il mondo sconosciuto, irraggiungibile e composito di questi funamboli della vita, in bilico tra l'essere e il non essere, tra l'esistere e l'essere invisibili.Le difficoltà della vita spesso ci portano a fare delle scelte drastiche. Decisioni che mai avremmo preso in una situazione normale di vita quotidiana. Sono di quegli eventi che pensiamo capitano solo agli altri e mai a noi stessi, come se noi ne fossimo immuni. Eventi che, al di là della loro essenza di precarietà fisica e mentale, fanno proprio delle difficoltà di vita un'esaltazione dei valori umani e della vita. Ma la vita è fatta di sconfitte e rivincite in un loop continuo: si cade e ci si rialza, e così via.

Questo romanzo è strutturato in quattro parti: la caduta, vita da barbone, il riscatto, la riabilitazione sociale. Proprio come le vicende della vita, capita a chiunque di cadere, magari per delle scelte di vita sbagliate, oppure incorrere in errori e disavventure di cui si è costretti poi a pagarne le conseguenze con un'esistenza fatta a rincorrere i propri errori. Ma arriva poi il momento che, una volta ritrovato se stessi e metabolizzato i propri errori, avviene il riscatto umano e ci si riappropria di quei valori che sembravano perduti perché gli occhi dell'anima erano bendati da falsi miti.

E' la storia di un manager di successo che, accecato dal potere e dal dio denaro, pone in ultimo piano il risvolto umano della vita. Commette degli errori fatali e la vita gli si rivolta contro. Forse un po' troppo. Affronta perciò un'esistenza da barbone, fatta di lotta per la sopravvivenza e di stenti, ma molto importante dal punto di vista umano e edificante per la sua crescita interiore. Un incontro importante ed alcuni colpi di scena lo conducono sulla via del riscatto sociale e della redenzione umana.

Auspico che la lettura di questo romanzo costituisca un utile stimolo per favorire un approccio positivo nei confronti dei barboni. Se vi capita, avvicinatevi pure, parlate loro, offriteli supporto, soprattutto morale, e date loro tanto calore umano: ne hanno davvero bisogno. Vi accorgerete di quali e quanti valori profondi siano imprigionati all'interno di quei corpi malridotti. Sarà un'esperienza che sicuramente vi arricchirà spiritualmente e vi farà apprezzare maggiormente le piccolezze della vita quotidiana, di cui abbiamo perso il senso perché le riteniamo scontate e ovvie.Questo libro vuole essere un'occasione per evidenziare un dramma sociale rappresentato dal mondo dei diseredati, disadattati ed emarginati da una società sempre più insensibile.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione Aggiungi un articolo

Nicola AMATO

Le commoventi riflessioni di una lettrice del romanzo "Il clochard"Nicola AMATO

Vorrei condividere con voi le commoventi parole di Mari, una lettrice del mio romanzo, che pubblica le sue riflessioni sul suo blog su libero.it Grazie infinite Mari per le tue parole, per la condivisione delle tue emozioni. Continua…

Registrati o Accedi per commentare.

Altri libri di Nicola AMATO

La disciplina giuridica dell'informatica forense nell'era del cloud

La disciplina giuridica dell'informatica forense nell'era del cloud di Nicola AMATO Nicola AMATO Nicola Amato

Nel contesto tecnico-evolutivo del panorama dell’informatica forense, stiamo assistendo ad un incremento esponenziale senza precedenti dell’uso del computer, sia per quanto riguarda la produzione di reati, sia per quello che concerne l’analisi probatoria dei dati digitali. Possiamo certamente asserire che lo sviluppo tecnologico della gestione dei dati digitali a scopo criminoso, ha fatto sì ...

La Bibbia del diavolo

La Bibbia del diavolo di Nicola AMATO Nicola AMATO

Dopo l’enorme successo del libro “Fenomeni dell’Aldilà” e quello del romanzo “Il mistero del tesoro nascosto”, che ha inaugurato la nuova collana di romanzi dal titolo omonimo “Fenomeni dell’Aldilà”, che comprende dei libri gialli le cui storie misteriose narrate sono caratterizzate dal coinvolgimento dell’occulto e del paranormale, ecco a voi il secondo romanzo di questa collana dal titolo “La...

Il mistero del tesoro nascosto (Fenomeni dell’Aldilà Vol. 1)

Il mistero del tesoro nascosto (Fenomeni dell’Aldilà Vol. 1) di Nicola AMATO Nicola AMATO

Dopo l’enorme successo del libro “Fenomeni dell’Aldilà”, ecco a voi il nuovo romanzo “Il mistero del tesoro nascosto” che inaugura la nuova collana di romanzi dal titolo omonimo “Fenomeni dell’Aldilà”, che comprende dei libri gialli molto intriganti e pieni di suspense, le cui storie misteriose narrate sono caratterizzate dal coinvolgimento dell’occulto e del paranormale. Il personaggio ...

Storia della Crittografia Classica: Lo straordinario percorso storico dei sistemi crittografici dagli albori della civiltà sino al secondo dopoguerra

Storia della Crittografia Classica: Lo straordinario percorso storico dei sistemi crittografici dagli albori della civiltà sino al secondo dopoguerra di Nicola AMATO Nicola AMATO

Si tratta di un opera che racchiude in sé tutta la storia della crittografia, dagli albori delle società evolute risalenti a migliaia di anni fa sino al secondo dopoguerra. Questo è un libro i cui contenuti esulano deliberatamente dagli approfondimenti tecnici, proprio per lasciare spazio ai concetti basilari che, essendo espressi in maniera semplificata, possono essere tranquillamente letti...

Stalking letale

Stalking letale di Nicola AMATO Nicola AMATO

Quando parliamo di stalking, ci riferiamo in genere ad una serie di comportamenti tenuti da un individuo che affligge un’altra persona, perseguitandola ed ingenerandole stati di ansia e paura che possono arrivare anche ad atti di violenza fisica vera e propria, oltre che psicologica, e compromettere quindi il normale svolgimento della quotidianità della persona vittima di stalking. La ...

Loschi affari nella ricerca sul cancro: L’apoptosi indotta

Loschi affari nella ricerca sul cancro: L’apoptosi indotta di Nicola AMATO Nicola AMATO

Una storia intrigante che narra le vicende di Luisella e Lada, due ricercatrici scientifiche impegnate senza sosta in una lotta impari contro il cancro. Una storia piena di colpi di scena, di suspense, di lotta contro le difficoltà per raggiungere dei risultati soddisfacenti, soprattutto per via di losche faccende in cui le case farmaceutiche sono coinvolte e per la sete di gloria e di potere ...