Il piacere dell'onestà. Con espansione online (annotato) (I Grandi Classici della Letteratura Italiana Vol. 44)

L’edizione si caratterizza per la sua dimensione nativa digitale. Testi e commenti sono infatti arricchiti da tutta una serie di link multimediali che rimandano a risorse disponibili in rete (siti web, testi, articoli, video, interviste, spezzoni di film). Dunque un ebook che aspira a fornire un’esperienza di fruizione, e una lettura interpretativa, realmente nuova e originale, grazie a tutta una serie di stimolanti (e a volte anche sorprendenti) espansioni online.

L’espediente del falso matrimonio viene ancora una volta utilizzato come cartina al tornasole attraverso cui valutare personaggi costretti a togliersi una maschera: schermo dietro il quale hanno ingannato se stessi e gli altri. Si rivela così il vero volto della composita umanità dei protagonisti. Chi era apparso al pubblico come un disonesto a cui affidare un’azione infame, si rivela invece una persona rispettabile; e chi godeva invece di buona considerazione, un marchese di alto lignaggio, si manifesta per quello che è: un uomo infido e mediocre nelle azioni e nei sentimenti.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Luigi Pirandello

Uno, nessuno e centomila

Uno, nessuno e centomila di

Cominciato al tramonto del primo decennio del '900, Uno, nessuno e centomila vide le stampe solamente nel 1926. È un romanzo breve e conciso, ma al contempo sfaccettato, complesso. Pirandello inventa la maschera di Vitangelo Moscarda, usuraio che vive placidamente di rendita poichè il padre gli ha lasciato in eredità una banca. Colpito da un commento della moglie sul suo naso, però, Vitangelo c...

Così è (Se vi pare)

Così è (Se vi pare) di

Fra le commedie più conosciute di Pirandello, Cosi è (se vi pare) fu rappresentata per la prima volta il 18 giugno 1917. Dramma dei fraintendimenti e dell'inconoscibilità del reale, narra del trasferimento del signor Ponza e della suocera, signora Frola, in provincia, a seguito di un terremoto nella Marsica. Sembra però che Ponza abbia anche una moglie, costretta in casa e tenuta lontana dagli ...

Il fu Mattia Pascal

Il fu Mattia Pascal di

Pubblicato inizialmente nel 1904 sulla rivista "Nuova Antologia", Il fu Mattia Pascal vide le stampe alla fine dello stesso anno. Si tratta del più famoso romanzo di Luigi Pirandello. Il grande scrittore siciliano dà vita al personaggio di Mattia Pascal, un giovane che dopo una vita insoddisfacente nel paese natio, Miragno, tenta la fortuna al Casinò di Montecarlo, vince, e riesce a farsi crede...

Enrico IV

Enrico IV di

Un giovane nobile, dopo essere caduto da cavallo durante una festa di carnevale in cui si era mascherato da Enrico IV, impazzisce credendosi davvero l'imperatore tedesco. Dopo dodici anni l'uomo rinsavisce, ma preso dallo sconforto - e non riconoscendosi più nella "forma" di vita che gli era stata imposta - sceglie di continuare a vivere nello spazio irreale e senza tempo della propria follia. ...

Sei personaggi in cerca d'autore

Sei personaggi in cerca d'autore di

Sei personaggi in cerca d'autore nasce dall'elaborazione scenica di due novelle: Personaggi, del 1906, e Tragedia d'un personaggio, del 1911. Si tratta del più famoso dei capolavori teatrali di Pirandello, il primo della cosiddetta "Trilogia del teatro nel teatro". Come spesso in Pirandello, il tema centrale è il contrasto tra identità e apparenza imposta dal ruolo sociale. Attraverso la consue...

Sei personaggi in cerca d'autore

Sei personaggi in cerca d'autore di

Sei personaggi in cerca d'autore è il dramma più famoso di Luigi Pirandello. Esso fu rappresentato per la prima volta il 9 maggio 1921 al Teatro Valle di Roma, ma in quell'occasione ebbe un esito tempestoso, perché molti spettatori contestarono la rappresentazione al grido di "Manicomio! Manicomio!". Fu importante, per il successivo successo di questo dramma, la terza edizione, del 1925, in cui...