Agamennone: Edizione Integrale

L'Agamennone è la prima parte dell'Orestea, un complesso di tre tragedie (Agamennone, Coefore, Eumenidi) le cui radici affondano nella tradizione mitica dell'antica Grecia. Spaziano dall'assassinio di Agamennone da parte della moglie Clitemnestra, alla vendetta del figlio Oreste che uccide la madre, alla persecuzione del matricida da parte delle Erinni e alla sua assoluzione finale ad opera del tribunale dell'Areopago.
Agamennone, sovrano della polis di Argo, alla partenza per la guerra di Troia non aveva venti favorevoli, così per propiziarsi gli dei aveva sacrificato la figlia Ifigenia, fanciulla di una bellezza eccezionale. I venti allora avevano cominciato a essere propizi e la flotta aveva potuto veleggiare verso Troia. Ma Clitemnestra medita vendetta per il sacrificio della figlia. Quando Agamennone torna dalla guerra, la donna convince così Egisto, cugino del marito e suo amante, ad aiutarla nella sanguinosa impresa.
Traduzione di Ettore Romagnoli.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di

Orestea: Edizione Integrale. Agamennone - Coefore - Eumenidi

Orestea: Edizione Integrale. Agamennone - Coefore - Eumenidi di Eschilo

L'Orestea è la trilogia - formata da Agamennone, Coefore, Eumenidi - con cui Eschilo vinse nel 458 a.C. le Grandi Dionisie. Dei trittici di tutto il teatro greco classico, è l'unico che sia sopravvissuto per intero. Le tragedie affrontano un'unica storia suddivisa in tre episodi, le cui radici affondano nella tradizione mitica dell'antica Grecia: l'assassinio di Agamennone da parte della moglie...

Sette contro Tebe: Edizione Integrale

Sette contro Tebe: Edizione Integrale di Eschilo

Eteocle e Polinice, figli di Edipo, si erano accordati per spartirsi il potere sulla città di Tebe: avrebbero regnato un anno a testa, alternandosi sul trono. Eteocle tuttavia allo scadere del proprio anno non aveva voluto lasciare il proprio posto, così Polinice, con l'appoggio del re di Argo Adrasto, aveva dichiarato guerra al proprio fratello e alla propria patria. Gli uomini di Polinice ...

Eumenidi: Edizione Integrale

Eumenidi: Edizione Integrale di Eschilo

Eumenidi è la terza parte dell'Orestea, un complesso di tre tragedie (Agamennone, Coefore, Eumenidi) le cui radici affondano nella tradizione mitica dell'antica Grecia. Spaziano dall'assassinio di Agamennone da parte della moglie Clitemnestra, alla vendetta del figlio Oreste che uccide la madre, alla persecuzione del matricida da parte delle Erinni e alla sua assoluzione finale ad opera del ...

Supplici: Edizione Integrale

Supplici: Edizione Integrale di Eschilo

Danao ed Egitto, due fratelli gemelli, condividevano la sovranità sul regno d'Egitto. Il primo aveva avuto cinquanta figlie, il secondo altrettanti figli. Egitto aveva tentato di imporre il matrimonio tra i propri figli e le figlie di Danao, le Danaidi, ma un oracolo aveva predetto a Danao che un suo nipote l'avrebbe ucciso. Il re aveva vietato alle figlie di sposarsi e le Danaidi erano fuggite...

Prometeo incatenato: Edizione Integrale

Prometeo incatenato: Edizione Integrale di Eschilo

Dopo la rivolta di Zeus contro il padre Crono, e la guerra che ne segue, Zeus si insedia al potere e annienta i suoi oppositori. Prometeo, per aver donato il fuoco agli uomini, subisce la sua collera e viene incatenato a una roccia ai confini della Terra nella regione della Scizia, fra aspri monti e lande desolate. Prometeo ha però una via di fuga: egli conosce un segreto che potrebbe causare ...

Persiani: Edizione Integrale

Persiani: Edizione Integrale di Eschilo

I Persiani, rappresentata per la prima volta nel 472 a.C. ad Atene, è in assoluto la più antica opera teatrale che ci sia pervenuta. La vicenda è ambientata a Susa, residenza del re di Persia, dove Atossa, madre del re Serse, attende con ansia l'esito della battaglia di Salamina. Sconvolta da presagi funesti, la regina racconta un sogno angoscioso fatto quella notte. Poco dopo un messaggero ...