La Locandiera

La locandiera è una commedia in tre atti scritta da Carlo Goldoni nel 1752 e rappresentata per la prima volta al Teatro Sant'Angelo di Venezia. Protagonista è Mirandolina, attraente e astuta giovane donna che a Firenze possiede una locanda ereditata dal padre, che amministra con l'aiuto del cameriere Fabrizio. Capolavoro della commedia italiana, La locandiera ha fatto e continua a fare scuola nel mondo.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Carlo Goldoni

La locandiera

La locandiera di

Scritta nel 1751 e portata in scena per la prima volta nel 1753 al teatro Sant'Angelo di Venezia, La locandiera è senza dubbio la commedia goldoniana più amata e rappresentata nel mondo. Con questo lucido ritratto di una società in crisi, Goldoni ci regala un personaggio che, in netto contrasto con il passato, domina la scena utilizzando non solo le arti della seduzione femminile, ma soprattutt...

La bottega del caffè

La bottega del caffè di

Don Marzio è il tipico sfaccendato frequentatore di caffè: sa di questo e di quello, raccolglie e diffonde notizie dalla voce degli altri e dalle gazzette senza la cura di verificarne la fondatezza. È così che verità e invenzione si mescolano. In questa esemplare commedia di Carlo Goldoni, la bottega del caffè nasconde una vena scientifico-filosofica caratteristica del diciottesimo secolo e non...

L'adulatore [Versione integrale]

L'adulatore [Versione integrale] di

Opera in prosa di 3 atti scritta nel 1750 che rappresenta una lettura piacevole per ogni gusto."Non vi è fra gli uomini il più pernicioso alla società oltre il perfido adulatore; poiché distrugge negli animi quel rossore, ch’è talvolta freno alle colpe, e colorisce i vizi talmente, che più non si ravvisano da chi li coltiva, ed è disperata l’emenda[3]. Io abborrisco in sì fatto modo gli adulato...

Le Avventure della villeggiatura: commedia in tre atti

Le Avventure della villeggiatura: commedia in tre atti di

L’autore al lettore:L’azione della precedente Commedia è l’andata in campagna. Le difficoltà insorte l’hanno ritardata, e quasi impedita; le difficoltà superate, gli Attori hanno il loro intento, e la Commedia è finita. Guglielmo in essa è un personaggio necessario, poiché è quegli che eccita le gelosie di Leonardo, e dà i movimenti all’azione, ora col ritardo ed ora colla sollecitazione al fin...

La Bottega del caffè [completo]

La Bottega del caffè [completo] di

"Un libro che si legge tutto d'un fiato"L'AUTORE A CHI LEGGEQuando composi da prima la presente Commedia, lo feci col Brighella e coll'Arlecchino, ed ebbe, a dir vero, felicissimo incontro per ogni parte. Ciò non ostante, dandola io alle stampe, ho creduto meglio servire il Pubblico, rendendola più universale, cambiando in essa non solamente in toscano i due Personaggi suddetti, ma tre altri an...

Le baruffe chiozzotte

Le baruffe chiozzotte di

Commedia in tre atti, scritta in dialetto veneziano e chioggiotto. La scena si svolge a Chioggia e i protagonisti sono dei pescatori con le loro famiglie. Lucietta, Checca e Orsetta litigano perché Toffolo Marmottina ha fatto un po' di corte a Lucietta, fidanzata di Titta Nane, per far ingelosire la scorbutica Checca. Al ritorno degli uomini dalla pesca, qualche parola scappata di bocca alle do...