Rettilario: Pianeta di Immonde Delizie (secondo L'I-CHING intergalattico)

Ai tempi in cui scrivo, molti templi sono andati distrutti e i sacri ologrammi spariti come ogni sostanza materiale quando non è più utile ad alcuno. Abbiamo paura per gli umani, questa è la loro terra ora, e non vogliamo che compiano gesta simili alle nostre. Non avremmo voluto mai il Branco e la Guerra. Se sarà necessario, e solo se, quel giorno noi torneremo.

Ma, forse, vorrete che io racconti questa storia dall’inizio…

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Francesca Campalani

Il Re Santo

Il Re Santo di

Un tempo le cose e i cuori appartenevano a tutti e nessuno prendeva quello che amava. Poi il Ragazzo vide l'Angelo e l’amò. E la Principessa volle il Ragazzo. E l'Angelo si innamorò del Re Santo, che, come si sa, non può amare una sola creatura. Ma questa é la nostra storia...

Monologo a tre Voci: Jesus, Kristos, Jhavè

Monologo a tre Voci: Jesus, Kristos, Jhavè di

Questa é una storia e, come tutte le storie, non é né vera né falsa. E' solo una storia. Una storia che lascia le cose come stanno e cambia le cose. Contemporaneamente. E' la mia storia. Di me che ho memorie della croce. Altri, prima e dopo di me, sono morti per un ideale. Loro col dolore singolo di un umano, io con tutto il peso dell'ieri e del domani in quest'unico istante di passione. Ho t...