La donna nascosta

Questo breve romanzo, narrato con l'ansia viva di chi vuole comunicare qualcosa, appartiene a quel genere favolistico e surreale che, snodandosi lungo una dorsale che al lettore appare improbabile, finisce per coinvolgerlo totalmente.

Poiché nessuno di noi conosce il destino che ci è riservato, anche il racconto più lontano dalle nostre aspettative e dalla nostra immaginazione può trasformarsi in realtà. Una realtà che pur se dissimile da quella quotidiana, può essere vissuta con la stessa straordinaria partecipazione.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Pino Polito Pesce

Quattro commedie in cerca di regista

Quattro commedie in cerca di regista di

Alcuni fatti di fantasia si rendono bene anche senza tante parole ed è questo il caso dei racconti-commedia presenti in questo libro. Nella prima narrazione, una satira intitolata L’abominio delle Scimmie, si narra di uno Scimiano balbuziente, contrario alla teoria evoluzionistica, che impone ad un’altra scimmia di narrare come sono andate veramente le cose. Fulvio, una tragedia...