Il Destino della Carne (La Guerra del Crepuscolo Vol. 1)

Compra su Amazon

Il Destino della Carne (La Guerra del Crepuscolo Vol. 1)
Autore
Franco Carretti
Pubblicazione
29 dicembre 2014
Categorie
Ancora non mi è del tutto chiaro cosa siano questi esseri che ormai mi circondano da due giorni, la stessa città in cui mi trovo non esiste nel mondo degli uomini, loro la chiamano ‘La Città’. È come un sunto dei luoghi di potere di tutte le città della terra, uniti insieme a creare un posto da incubo.

Ma sto divagando.



==========================
LA GUERRA DEL CREPUSCOLO
“La guerra del crepuscolo” è un ciclo di racconti di genere urban fantasy nel quale si narra la lotta per la sopravvivenza di creature nascoste al mondo degli uomini.
Uniti in fazioni in continuo conflitto fra loro, angeli, demoni e creature di miti e leggende, si combattono da millenni per trovare e controllare la Scintilla della Creazione, un potente oggetto che nel corso delle ere ha sempre dato illimitati poteri a chi riuscisse a trovarlo.
Ma alle volte le cose cambiano.
==========================

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Franco Carretti

Il Destino del Sangue (La Guerra del Crepuscolo Vol. 2)

Il Destino del Sangue (La Guerra del Crepuscolo Vol. 2) di

È sotto di me e si dibatte in preda a furia e terrore. Urla, tenta di graffiarmi e mordermi, ma i legacci reggono inchiodandola al tavolo come una vittima sacrificale. Il vestito è strappato in più punti, mettendo in mostra il suo corpo splendido. I muscoli sono tirati allo spasimo, i tendini tesi come corde di una chitarra. Non porta il reggiseno, con l'abito che indossa sarebbe stato d'intral...

Il Destino dell'Anima (La Guerra del Crepuscolo Vol. 3)

Il Destino dell'Anima (La Guerra del Crepuscolo Vol. 3) di

"Ho una profezia per te... uno dei tuoi compagni ti tradirà, e un altro sarà la tua rovina." "Quando mai qualcuno profetizza qualcosa di bello!" Sono scettico, ma un brivido di paura mi scende lungo la schiena. "Una volta ho profetizzato a un uomo che avrebbe volato più in alto degli altri, coronando così il suo più grande desiderio." "Beh non male... chi era?" "Icaro..." "Scherzi vero?" No, no...