Altri Mondi Altre Storie

Ma anche calcolatrice, problematica, vendicativa. La fantascienza non è mai stata così reale: nei racconti dell’antologia Altri mondi altre storie di Donato Altomare, diventa parte integrante della nostra vita perché si insinua leggera, delicata, per poi stravolgerla. Accade in Dolcissima Roberta, quando la quotidianità di un ingegnere viene lentamente scombussolata da una ragazza che ha urgente bisogno di un esperto in nanotecnologie che possa aiutarla. E dire che proprio quel giorno il professionista, sposato con una donna che amava, aveva sperato di innamorarsi di un’altra donna - “e soltanto per quel giorno, senza che nulla potesse sconvolgere la nostra vita”. Succede, insieme, per uno scherzo del destino, all’approdo in una dimensione altra che costringerà l’ingegnere a misurarsi con un nuove prospettive e inaspettate emergenze: perché se sei intrappolato con una donna bellissima in una navicella spaziale senza sapere né come né perché, nonostante le gradite avance di Roberta, il tuo unico obiettivo è tornare a casa tra le braccia rassicuranti di tua moglie. Altomare riesce a intrecciare, con risultati incredibili, realtà e fantasia, fantascienza e fantastico: è tutto così normale, nelle situazioni descritte da Altomare quando all’improvviso tutto cambia.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Donato Altomare

I bianchi ponti dell'utopia (Classici della Fantascienza Italiana)

I bianchi ponti dell'utopia (Classici della Fantascienza Italiana) di

FANTASCIENZA - Naufragati su un pianeta selvaggio popolato da strane e pericolose creature, avevano solo una speranza: arrivare a quel ponte e scoprirne il segretoUn'astronave passeggeri, un criminale a bordo che tenta la fuga, un atterraggio di emergenza su un pianeta selvaggio e sconosciuto. E, come si accorgeranno ben presto i naufraghi, molto pericoloso. Ma la cosa più incredibile sono i po...

Allontata da me questo calice amaro (Classici della Fantascienza Italiana)

Allontata da me questo calice amaro (Classici della Fantascienza Italiana) di

RACCONTO LUNGO (28 pagine) - FANTASCIENZA - Sembrava il classico mistero che circondava una reliquia antichissima, ma questa volta c'era qualcosa di più.  In quanti santuari nel mondo è conservata un versione della "veronica", il panno che asciugò il viso di Gesù durante la Passione e sul quale restò impressa l'immagine del suo volto? Quando Andrea, un archeologo si rivolge a Padre Tonio afferm...

Terrore sotto la città (Classici della Fantascienza Italiana)

Terrore sotto la città (Classici della Fantascienza Italiana) di

RACCONTO LUNGO (28 pagine) - FANTASCIENZA - C'era qualcosa sotto la città, qualcosa di mai visto e terribile. E ora stava cercando di venire in superficie.  Quando improvvisamente cominciano a comparire strani buchi nella terra, sotto i pavimenti di abitazioni, in capannoni industriali, nelle strade, la vita tranquilla di una piccola città della provincia italiana viene sconvolta. I buchi diven...

Ti ringrazio, o Signore, per le ali che mi hai dato (Classici della Fantascienza Italiana)

Ti ringrazio, o Signore, per le ali che mi hai dato (Classici della Fantascienza Italiana) di

RACCONTO LUNGO (27 pagine) - FANTASCIENZA - Non sempre il mostro è colui che appare tale. Da Donato Altomare un racconto indimenticabile denso di emozioniNella taverna del paese entra il guardiano del castello che annuncia la morte di Rodo. Ha bisogno di un uomo coraggioso che lo sostituisca. Nessuno sa cosa facesse esattamente Rodo, ma tutti sapevano che il suo compito era pericoloso. E solo e...

Centro Ristrutturazione Temporale (Classici della Fantascienza Italiana)

Centro Ristrutturazione Temporale (Classici della Fantascienza Italiana) di

RACCONTO LUNGO (31 pagine) - FANTASCIENZA - Se nel novembre del 1917, sul Piave, le cose fossero andate diversamente, oggi l'Italia sarebbe una provincia dell'Impero AustriacoScritto nel 1985, è uno dei primi esempi nella narrativa breve italiana di storia alternativa. Prima Guerra Mondiale: gli austriaci sfondano la linea del Piave e l'Italia, sconfitta, diventa definitivamente parte dell'Impe...

Come un serpente che si morde la coda (Classici della Fantascienza Italiana)

Come un serpente che si morde la coda (Classici della Fantascienza Italiana) di

RACCONTO LUNGO (46 pagine) - FANTASCIENZA - Una missione di routine andata male: una nave perduta, un pilota morto. Ma cosa c'è dietro? Chi ha causato realmente l'incidente?La più importante nave-laboratorio col migliore pilota della Metal inc. raggiunge Cerere nella zona degli asteroidi: il suo compito è rintracciare rocce spaziali ricche di metalli, che sulla Terra si sono quasi del tutto esa...