La dottrina del male

Ivan Cataldo è uno spin doctor, un guru della comunicazione politica seducente e carismatico, con un matrimonio appagante e un’invidiabile posizione socioeconomica. Le sue certezze professionali e affettive cominciano a sgretolarsi nel momento in cui alla MindFactory, l’agenzia della quale è amministratore delegato, si presenta il portavoce di una misteriosa organizzazione che si dichiara in grado di vincere le elezioni in tutti gli Stati nevralgici, Italia compresa, per creare un nuovo ordine mondiale. Chiamato a seguirne la campagna mediatica, Cataldo è dapprima riluttante ma poi, affascinato dal loro manifesto di partito, decide di accettare l’incarico. Sarà il più grande errore della sua vita. Noir distopico e intimista, La dottrina del male riflette sugli inquietanti scenari di dominio all’orizzonte e ne indaga le ripercussioni psicologiche, domandandosi a quale prezzo siamo disposti a vendere la nostra integrità.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

ThrillerNord#8 - La dottrina del Male, Alessandro BerselliLoredana Gasparri

Quando ho chiuso questo libro, molte associazioni mi sono vorticate in mente. Dorian Gray, Lucifero, Icaro, Faust. E parlo di vortice perché una delle caratteristiche di questo libro è la velocità. La velocità con cui l’autore ti afferra saldamente una mano e ti fa letteralmente correre attraverso la storia di una degenerazione progressiva e praticamente inarrestabile. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.

Altri libri di Alessandro Berselli

Storie d'amore, di morte e di follia (Autori italiani)

Storie d'amore, di morte e di follia (Autori italiani) di

Sembra tutto normale. Persone normali, tranquilli vicini di casa, amici fidati, parenti affettuosi. In realtà esistono dei meccanismi nella mente delle persone che incontriamo tutti i giorni che non promettono niente di buono. Così, di punto in bianco, come fossero bombe pronte ad esplodere. Molte volte quello che cerchiamo di nascondere a noi stessi emergono ad una velocità tale da non permett...

Le siamesi

Le siamesi di

Un incontro casuale, un sabato sera che diventa una sfida contro la morte. Non è la prima volta che Ludovica, troppo ricca, troppo annoiata, baratta la sua vita con il pericolo e rimanda al mittente, Dio o chi per lui, la sua giovinezza, chiedendo in cambio rischio, adrenalina, competizione. Il baratro di Ludovica è la discesa in un vuoto esistenziale che rivela l’incapacità di trovare punti di...