Sh 2.0 - Dreamscapes- I racconti perduti- Volume 21

Compra su Amazon

Sh 2.0 - Dreamscapes- I racconti perduti- Volume 21
Autore
Michele Botton
Editore
Editrice GDS
Pubblicazione
11 dicembre 2014
Categorie
Futuro. La situazione in Inghilterra non è delle migliori, Scotland Yard non riesce a risolvere parecchi spinosi casi. Il colonnello Doyle dei servizi segreti britannici visto che finalmente la tecnologia lo permette decide di attivare il progetto SH 2.0. Progetto ambizioso e mai tentato prima: si prefissa di donare un corpo sintetico e nuova vita al più grande detective della storia, il cui cervello è stato conservato dopo la morte per ben 150 anni in attesa del mometo propizio. Un momento come questo.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Michele Botton

La bambina che abitava sotto una lapide (e altre storie poco allegre)

La bambina che abitava sotto una lapide (e altre storie poco allegre) di

La sera di Halloween, una bambina girovaga solitaria per una città popolata da strani personaggi, ma la notte di Halloween non c'è da fidarsi degli incontri che si fanno, non si sa chi si cela sotto una maschera. Un autobus, cupo e misterioso, percorre strade silenziose in una serata nevosa in cui il tempo pare essersi fermato. Un pallone da calcio, tanto bello quanto portatore di sventura,...

La stravagante estate dei miei diciassette anni

La stravagante estate dei miei diciassette anni di

"A quell'età tutto era così gigantesco e leggero allo stesso tempo, problemi insormontabili e gioie immense si alternavano focalizzando la nostra mente solo ed esclusivamente sul presente. Avevamo le tasche piene di libertà e i nostri cervelli poco utilizzati erano pieni zeppi di sogni e ideali. […] Al tempo eravamo felici, ma ovviamente non ce ne rendevamo conto. […] Il...

Pink future

Pink future di

In un futuro distopico, dove il 95% del potere politico, economico e sociale è in mano alle donne, l'uomo è relegato a un ruolo di secondo piano. I viaggi nel tempo però sono una realtà, una realtà inutile purtroppo, in quanto il passato è già scritto e immutabile. Dai giorni nostri Johan Sawyer si ritrova catapultato in questo futuro avverso. Braccato dal Comitato di tutela temporale...