Ghostinoh dei Kekakkiorombi

Patteggiando con la Morte, l’enigmatico Maah dal mantello scuro riesce a dilazionare la fine del nobile Gostìn, ovvero Ghos†inoh dei Kekakkiorombi, che passerà il tempo rimastogli viaggiando in seno alla Natura verso le immaginarie Isole-del-Tempo-perduto. Gli basterà per scoprire curiose analogie col presente fra le più bizzarre creature. Nello scontato mondo animale, ad esempio, con l’amico Codrillo o la conturbante Sirenissima regina delle sirene; nel mondo vegetale con la grande zucca come il Re di Tamtamia o le tavole in legno come il Gran Ragiunàt ed il suo ministro Robin-Tüt; nella natura minerale con vasi e bottiglie, come gli allegri
Beones ed il loro Magnifico Ruttore; ed altri ancora, dai fantasmi del castello di Kòsso-li alle mummie incinte del Doctor Jakul; fino alla intrigante sfida con la Mor†e in “singolar tenzone”. Quanto all’aldilà, chissà se poi incontrerà davvero gli angeli buoni e i diavoli cattivi, o se anche lì incontrerà i soliti diavangeli che tengono il piede in due scarpe…

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli