Hitorizumo (NARRATIVA MINERVA)

Il primo romanzo "horror meteo".
Una notte improvvisa e inaspettata avvolge la terra, precipitando gli uomini nel caos e nel terrore. Paolo, un giovane meteorologo, con un mezzo di fortuna cerca di far ritorno dalla sua famiglia che si trova, come tutti, ad affrontare la catastrofe planetaria. Sulla strada verso casa, attraverso un ambiente freddo e ostile, troverà ad attenderlo un’umanità preda della paura, immersa in un’oscurità senza speranza né spiegazione, sconvolta da una violenza atavica e incontrollata.
Un percorso affrontato da Paolo con coraggio e determinazione, sospinto dalla voglia di
sopravvivere nonostante tutto.
In bilico fra il presente e continui flashback, avvertirà la presenza di ombre che lo
accompagnano, lo seguono, lo braccano. Chi sono? Da dove vengono? Come fanno a sapere
tutto di lui? Le percepisce solo lui o sono comuni a tutti?

In una tensione che non lascia respiro verso un finale inatteso, Hitorizumo è un romanzo del buio e nel buio. Perché è proprio nell’oscurità che a volte si può vedere lontano. Molto lontano, poiché niente è come sembra.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Nicola Skert

Racconti PET (Pulp Erotic Trash): volume 1

Racconti PET (Pulp Erotic Trash): volume 1 di

Venti racconti che impatteranno nel vostro cervello con la forza di un treno in fuga dai binari della letteratura canonica. Già, perché di racconti pulp, erotici o trash ne avrete pure letti, ma non tutti mescolati nella stessa farina narrativa. Ingredienti amalgamati in proporzione variabile, ma quanto basta per creare un impasto esplosivo, eccitante, qualcosa che fa pure ridere e per chi se...