Radio requiem

Compra su Amazon

Radio requiem
Autore
Pier Emilio Castoldi
Editore
Pier Emilio Castoldi
Pubblicazione
30 novembre 2014
Categorie
Estate del 1979.
Un piccolo paese di campagna, sei giovani amici e un terribile segreto che li lega. Il giuramento racchiuso in un tatuaggio.
Sei cerchi concatenati sopra la scritta Amici per sempre.

Ai giorni nostri.
Il corso della vita li ha separati ed ora, da adulti, ognuno di loro ha intrapreso una carriera in città diverse e distanti tra loro. Svolgendo la propria professione, sembrano essersi dimenticati gli uni degli altri, e soprattutto di essersi scordati la ragione di quel segno bluastro sulla pelle.
Qualcosa tornerà a ricordargli di quella vecchia storia, del loro segreto e della tragedia ad esso legata. Una radio d'epoca, uno sconcertante notiziario e le note di una canzone di quell'anno maledetto. Il 1979. L'anno dell'incidente.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Pier Emilio Castoldi

Il codice del papa

Il codice del papa di

Un'antica bolla papale rilasciata da Leone X nel 1513 che racchiude un enigma. La sua trafugazione da parte delle Wehrmacht, nella chiesa del borgo, durante l'inverno del 1944. L'inspiegabile comparsa di una bolla gemella nel Duomo di Magonza. Arianna è la giovane e inconsapevole detective che ne segue le tracce ai giorni nostri, aiutata in questo da Vietti, il professore universitario, da un...

Theudelinda

Theudelinda di

Un calice di datazione longobarda alla cui base sono incisi i quattro punti cardinali e alcuni incomprensibili segni. La misteriosa "pietra bianca" da scoprire in un piccolo borgo di campagna. La giovane Arianna e il professor Vietti ritornano, accompagnati dal tedesco Elko e da Anna, a ripercorrere una nuova indagine, aiutati ancora una volta dal maresciallo De Felice. Un nuovo killer li segue...

Tortona nove corto. Le indagini di Dante Ferrero

Tortona nove corto. Le indagini di Dante Ferrero di

Tortona è sempre stata una città tranquilla. Almeno fino alla notte in cui, lungo i binari nei pressi della stazione, viene ritrovato il corpo di un ragazzo, freddato con un colpo calibro nove. Il cadavere ha le mani mozzate di netto e del pietrisco nel cavo orale. Che significato può avere un rituale così macabro? Cosa si nasconde dietro un omicidio tanto orribile? In una Tortona più noir...