Trattato della pittura

Scienza è detto quel discorso mentale il quale ha origine da' suoi ultimi principî, de' quali in natura null'altra cosa si può trovare che sia parte di essa scienza, come nella quantità continua, cioè la scienza di geometria, la quale, cominciando dalla superficie de' corpi, si trova avere origine nella linea, termine di essa superficie; ed in questo non restiamo satisfatti, perché noi conosciamo la linea aver termine nel punto, ed il punto esser quello del quale null'altra cosa può esser minore. Adunque il punto è il primo principio della geometria; e niuna altra cosa può essere né in natura, né in mente umana, che possa dare principio al punto. Perché se tu dirai nel contatto fatto sopra una superficie da un'ultima acuità della punta dello stile, quello essere creazione del punto, questo non è vero; ma diremo questo tale contatto essere una superficie che circonda il suo mezzo, ed in esso mezzo è la residenza del punto, e tal punto non è della materia di essa superficie, né lui, né tutti i punti dell'universo sono in potenza ancorché sieno uniti, né, dato che si potessero unire, comporrebbero parte alcuna d'una superficie.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Leonardo da Vinci

Aforismi, novelle e profezie: 210 (Classici)

Aforismi, novelle e profezie: 210 (Classici) di Leonardo da Vinci REA Multimedia

Questa edizione propone una raccolta di aforismi e brevi novelle scritte da Leonardo da Vinci che trattano i temi più svariati. La prosa del pittore e scienziato viene giudicata tra le migliori del Rinascimento italiano; aliena da ogni retorica, artificio e sonorità, è tutta aderente alle cose: rifacendosi al linguaggio parlato, è densa di colore, robustezza, concisione, in modo da dare energia...

Trattato della Pittura (completo)

Trattato della Pittura (completo) di Leonardo da Vinci

L’organicità della trattazione fa pensare che lo stesso Leonardo avesse concepito il “Trattato”, suddividendolo in due macrosezioni: una prima teorica, dove si affermano i principi filosofici e ideali della pittura paragonandola anche alle altre arti meccaniche e liberali, con i principi dell’applicazione della prospettiva (lineare, aerea e cromatica), di luci e ombre; una seconda pratica, in ...

Aforismi, novelle e profezie

Aforismi, novelle e profezie di Leonardo Da Vinci

Leonardo Da Vinci viene ricordato più per le sue abilità in altri campi rispetto a quelli "con la penna", ma questo capolavoro mostra un Leonardo completamente diverso. Un capolavoro di bellezza talvolta pesante da leggere, ma per l'1% della popolazione che lo apprezza veramente, qualcosa rimane. "Naturalmente li omini boni desiderano sapere. So che molti diranno questa essere opra inutile, e ...

Aforismi, novelle e profezie

Aforismi, novelle e profezie di Leonardo da Vinci

Uno disse a un altro: “Tu hai tutti li occhi mutati in istran colore”. Quello li rispose: “Egli è perché i mia occhi veggono il tuo viso strano”.

Favole e profezie: Scritti letterari

Favole e profezie: Scritti letterari di Leonardo Da Vinci Garzanti Classici

Questo volume raccoglie, in una nuova edizione a cura di Giuditta Cirnigliaro e Carlo Vecce, le Favole , le Facezie , il Bestiario e le Profezie di Leonardo da Vinci, e mira a costituire un punto di riferimento per chi voglia rintracciare lo stretto legame tra il suo talento artistico e la sua meno nota, ma straordinaria, abilità di narratore. Favole e profezie racconta infatti lo ...

Aforismi, novelle e profezie

Aforismi, novelle e profezie di Leonardo da Vinci Ali Ribelli Edizioni

L'incontestabile saggezza del genio, gli aneddoti e il misticismo: Leonardo da Vinci in una veste finora sconosciuta, che riemerge attraverso i secoli grazie alle recenti scoperte dei suoi scritti.