Stretto

Un feto di nome Bert prende incredibilmente coscienza di sé. Appena in tempo, perché presto intuisce che il mondo là fuori non sta girando per il verso giusto. Litigi e tensioni scagliano il papà lontano da casa e la madre reagisce maltrattando sé e la creatura che porta in grembo. Bert fugge dall’utero e finisce casualmente in una scarpa del padre dalla quale nessuno riesce più a estrarlo. E’ l’inizio surreale di una vita stravagante, dettata dall’imprinting intrauterino di fuga da tutto ciò che sente “stretto”. Finché un evento apparentemente banale lo metterà di fronte a un destino davvero imprevisto. Una divertita riflessione sul mito della fuga. E del diventare adulti.

nicola skert Commento dell'autore

Tutto è nato una mattina, da un risveglio in cui mi girava insistentemente per la testa la parola scarpa. Avevo deciso di scriverci un racconto improvvisato, come molti altri nati da una semplice parola. Ne è nato un romanzo che si è autoassemblato spontaneamente lungo il percorso della sua stesura, senza alcuna progettazione iniziale, dando origine a un'opera compiuta. Devo ammettere che mi sono divertito moltissimo a scriverlo, e provocherà nel lettore esplosioni di ilare incontinenza emotiva.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

nicola skert

Selezionato dal sito "Extravergine d'Autore"nicola skert

Originale, fantasioso, imprevedibile, divertente. Sono aggettivi già più che sufficienti per consigliare la lettura di questo libro, che in più aggiunge una scrittura di livello, un ritmo sempre alto e la capacità di far affezionare il lettore alla particolarissima vita del protagonista Bert. Un romanzo di formazione molto "sui generis", che siamo sicuri vi farà passare le poche ore necessarie alla sua lettura in maniera molto piacevole. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per commentare.

nicola skert

Recensione del blog "La Lepisma Libraia" nicola skert

Definire Stretto un libro che narra di qualcosa è una descrizione riduttiva. È un romanzo di formazione, una risata che tira l’altra, una sottile occasione di denuncia. E Bert, il nostro protagonista, è uno sciame sismico di bambino in cerca di una zolla di mondo sopra la quale assestarsi. I sismografi di Bert si eccitano fin dalle calde, umide rotondità del ventre materno: l’aspirante neonato, che il “termine” di gestazione lo intravede ancora e solo come un cerchio abbagliante in fondo al tunnel, decide che ne ha abbastanza. Vuole accelerare i tempi, lui, perché le morbide pareti del sacco amniotico cominciano a premergli sui gomiti e sul testino. Ci sta stretto, ecco. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per commentare.

Altri libri di nicola skert

Pus Underground

Pus Underground di nicola skert nicola skert

Tre risvegli simultanei in tre contesti differenti. Quello di un teppistello, succube della banda di periferia e della sua vita grama in un ambiente fortemente degradato. Quello di un pendolare imprigionato nella sua routine e nelle sue nevrosi. Quello di un commissario di polizia dalla vita privata disastrata. Al principio separati tra loro, andranno fondendosi nella stessa trama narrativa. ...

Hitorizumo (NARRATIVA MINERVA)

Hitorizumo (NARRATIVA MINERVA) di nicola skert nicola skert Minerva Edizioni

Il primo romanzo "horror meteo". Una notte improvvisa e inaspettata avvolge la terra, precipitando gli uomini nel caos e nel terrore. Paolo, un giovane meteorologo, con un mezzo di fortuna cerca di far ritorno dalla sua famiglia che si trova, come tutti, ad affrontare la catastrofe planetaria. Sulla strada verso casa, attraverso un ambiente freddo e ostile, troverà ad attenderlo un’umanità ...

Giallo Interiora

Giallo Interiora di nicola skert nicola skert

Mattina. Il telefono trilla e risveglia Luca Kaska, ispettore di polizia. Ma non è un risveglio come gli altri. È traumatico. Già, perché non è facile risvegliarsi con la testa che scoppia, una pistola in mano e il cadavere di una donna accanto con un foro di proiettile sulla fronte. Non è facile soprattutto quando si è ispettore di polizia e il cadavere appartiene a Nat, la sua ex moglie. È la...

Racconti PET (Pulp Erotic Trash): volume 1

Racconti PET (Pulp Erotic Trash): volume 1 di nicola skert nicola skert

Venti racconti che impatteranno nel vostro cervello con la forza di un treno in fuga dai binari della letteratura canonica. Già, perché di racconti pulp, erotici o trash ne avrete pure letti, ma non tutti mescolati nella stessa farina narrativa. Ingredienti amalgamati in proporzione variabile, ma quanto basta per creare un impasto esplosivo, eccitante, qualcosa che fa pure ridere e per chi se ...