Cartagine in fiamme: con Introduzione e Note di Anna Morena Mozzillo

La presente edizione del testo di Salgàri comprende:
1) Un’Introduzione, corredata di una sezione sulla vita e le opere dell'Autore.
2) Una sezione dedicata alle Note, 88, che chiariscono i termini stranieri o gergali presenti nel testo, come pure le tante voci storiche e geografiche.
Possiamo definirlo un romanzo “storico”, poiché è ambientato a Cartagine, la famosa città fondata dai Fenici sulle coste del Nord Africa, negli anni della Terza guerra punica; guerra che vedrà i Romani vittoriosi sull’eterna rivale e che si concluderà con la totale distruzione della città. In questo contesto si intrecciano le storie dei vari personaggi: Hiram, un valoroso capitano che si è distinto al fianco di Annibale, quando questi cade in disgrazia ed è costretto ad abbandonare la propria patria, viene esiliato, perché è innamorato della bella Ophir, ricambiato, ma il padre di lei, il potente Hermon, capo dell’organismo politico dei Centoquattro, vorrebbe invece che la figlia sposi un ricco mercante, anziché un soldato; Fulvia, un’etrusca che viene salvata da Hiram mentre sta per essere sacrificata al feroce dio Baal-Molok, poiché egli riconosce in lei la ragazza che lo aveva accudito e fatto guarire da una ferita ricevuta sul suolo italico, durante la battaglia del Trasimeno nel corso della seconda guerra punica; Phegor, una spia del “governo” cartaginese, innamorato di Fulvia e nemico di Hiram; e poi Sidone, Tsour, Sarepta e tanti altri personaggi minori...

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Emilio Salgari

Gli scorridori del mare: con Introduzione e Note di Anna Morena Mozzillo

Gli scorridori del mare: con Introduzione e Note di Anna Morena Mozzillo di

La presente edizione del testo di Salgàri comprende:1) Un’ Introduzione, corredata di una sezione sulla vita e le opere dell’Autore.2) Una sezione dedicata alle Note, 187, che chiariscono i termini stranieri o gergali presenti nel testo, come pure le tante voci storiche, geografiche, tecniche e naturalistiche.La storia comincia nell’agosto dell’anno 1832, come ci chiarisce l’Autore fin dalla pr...

Avventure straordinarie di un marinaio in Africa: con Introduzione e Note di Anna Morena Mozzillo

Avventure straordinarie di un marinaio in Africa: con Introduzione e Note di Anna Morena Mozzillo di

La presente edizione del testo di Salgàri comprende:1) Un’ Introduzione, corredata di una sezione sulla vita e le opere dell’Autore.2) Una sezione dedicata alle Note, 94, che chiariscono i termini stranieri o gergali presenti nel testo, come pure le tante voci storiche, geografiche e naturalistiche.“Avventure straordinarie di un marinaio in Africa”, romanzo di Emilio Salgari del 1899, pubblicat...

Le caverne dei diamanti: con Introduzione e Note di Anna Morena Mozzillo

Le caverne dei diamanti: con Introduzione e Note di Anna Morena Mozzillo di

La presente edizione del testo di Salgàri comprende:1) Un’ Introduzione, corredata di una sezione sulla vita e le opere dell’Autore.2) Una sezione dedicata alle Note, 91, che chiariscono i termini stranieri o gergali presenti nel testo, come pure le tante voci storiche, geografiche e naturalistiche.“Le caverne dei diamanti” è una libera riduzione del romanzo “Le miniere di re Salomone” (King So...

I minatori dell'Alaska

I minatori dell'Alaska di

- All'erta!...- Corna di bisonte!...- In piedi, Bennie!...- Brucia la prateria?- No!...- Fugge il bestiame?...Un clamore assordante, un misto di urla acute, latrati e muggiti echeggia improvvisamente in lontananza, rompendo di colpo il profondo silenzio dell'immensa prateria che, dalle rive del Piccolo lago degli Schiavi, si estende, quasi senza interruzione, fino a quelle del fiume Athabasca e...

Alla conquista della luna

Alla conquista della luna di

Alcuni anni or sono, i pochi abitanti di Allegranza, un piccolo isolotto del gruppo delle Canarie, venivano bruscamente svegliati da un colpo di cannone il cui rimbombo s'era ripercosso lungamente fra quelle aride rocce, bruciate dall'ardente sole africano...

Capitan Tempesta. Romanzo d'avventure

Capitan Tempesta. Romanzo d'avventure di

— Sette!...— Cinque!— Undici!— Quattro!— Zara!...— Corpo di trentamila scimitarre turche! Che fortuna avete voi, signor Perpignano! Sono ottanta zecchini che mi guadagnate in due sere. Ciò non può durare! Preferisco una palla di colubrina in corpo e per di più una palla di quei cani di miscredenti. Almeno non mi scorticherebbero dopo presa Famagosta.— Se la prenderanno, capitano Laczinki.