Eroi con la S maiuscola

Iris Irish è una donna di mezza età costretta dalle circostanze a volgere di tanto in tanto il proprio sguardo al passato. Andrew Floyd un semplice impiegato con una vita ordinaria ma, chissà perché, straordinariamente appagante. Mrs. Giannelli fa quello che fanno tutte le anziane signore rimaste sole: biscotti in quantità industriale. Ci sono anche un giovane giornalista in cerca dell'articolo perfetto e un infermiere il cui più grande desiderio è di poter comprare l'auto dei suoi sogni. Su un autobus in corsa c'è una madre che adora i propri figli, tanto quanto Seymur Finneghan i propri francobolli. Tra le ombre si nasconde una coppia impaurita di ladri e una brutta cliente si rivolge a un perfetto investigatore. Ignaro di tutto, nel settimo emporio, c'è anche un commesso che per caso somiglia a qualcun altro. Queste persone non si conoscono, non frequentano gli stessi posti e non hanno niente in comune le une con le altre, a eccezione del fatto che vivono tutte nella stessa città. Una città che si dà il caso brulichi di supereroi. Proud City, la città dove gli eroi hanno la S maiuscola.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo