Er Mollica: STORIE VISSUTE IN TAXI (TAXI LIVE Vol. 5)

Compra su Amazon

Er Mollica: STORIE VISSUTE IN TAXI (TAXI LIVE Vol. 5)
Autore
Adriano Burelli
Pubblicazione
25 ottobre 2014
Categorie
I tassisti di una volta avevano come abitudine, quella di usare i soprannomi per ricordare i colleghi di cui si sta parlando. Mentre, tra i giovani è un'usanza ormai in disuso. Negli anni, si è formata una lista enorme di soprannomi. Ne abbiamo tanti, ma talmente tanti, che nel tentare di ricordare la persona nominata, spesso, si finisce per fare confusione. Alla fine vengono fuori discorsi proprio come questo inventato dar Mollica. Il quale, dopo aver scelto la vittima più anziana su cui infierire, si alza in volo e come un rapace degno di questo nome, inizia a volteggiare nell'aria alla ricerca della preda più succosa e una volta scelta, si precipita su di lui con cinica violenza bestiale a dilaniarne le povere membra.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Adriano Burelli

Eterni fidanzati nella città eterna: Storie vissute in Taxi (TAXI LIVE Vol. 20)

Eterni fidanzati nella città eterna: Storie vissute in Taxi (TAXI LIVE Vol. 20) di

Premesso che non tutti possono vivere un vero amore. Però, a chi non piacerebbe? Questa è la storia di due innamorati, che pur non essendo più bambini, stanno vivendo adesso l’amore dell’adolescenza. Lei ha da poco superato gli anta, lui ne ha quasi cinquanta e ogni anno, nello stesso giorno, rinnovano il loro primo incontro. L’appuntamento se lo danno a Roma, ma solo perché è a Roma che si ...

IL MONDO IN UN CORTILE: Storie vissute in Taxi (TAXI LIVE Vol. 16)

IL MONDO IN UN CORTILE: Storie vissute in Taxi (TAXI LIVE Vol. 16) di

Dedicato a coloro che hanno il coraggio di avventurarsi nel grigio oscuro della notte e tornarsene a casa con le ferite ancora aperte. Premesso che la notte è un mondo contrapposto al giorno, la dove sembrano due giungle che si toccano di spalle senza mai conoscersi di fronte. La notte, è fatta di ombre e gli unici colori sono una lunga scala di grigi che si spostano verso il nero. Il giorno ...

TOSSICA O MATTA?: STORIE VISSUTE IN TAXI (TAXI LIVE Vol. 18)

TOSSICA O MATTA?: STORIE VISSUTE IN TAXI (TAXI LIVE Vol. 18) di

Nel momento di truccarsi, deve aver fatto confusione, perché è tale e quale a chi cerca di far ridere. Gli occhi non erano truccati, ma neri di suo, con tanto di borse violacee a ricordarle le notti insonni che deve aver vissuto. I capelli sono talmente arruffati, da far pensare che non li ha mai, né lavati né spazzolati, e sembrano zotici, più che cotonati, mesciati di biondo e a caschetto, co...

SOS MANICOMIO: Storie vissute in taxi (TAXI LIVE Vol. 17)

SOS MANICOMIO: Storie vissute in taxi (TAXI LIVE Vol. 17) di

Questa è la storia di un tassista ritenuto il più fortunato al mondo, non a caso è stato soprannominato Chiappe D’oro, questa volta però, le chiappe non gli hanno funzionato nemmeno un poco.

LA SOLITUDINE DI MICHELE: STORIE VISSUTE IN TAXI (TAXI LIVE Vol. 15)

LA SOLITUDINE DI MICHELE: STORIE VISSUTE IN TAXI (TAXI LIVE Vol. 15) di

Michele costretto sulla sedia a rotelle passa le notti insonni e per non annoiarsi prende il taxi facendosi scarrozzare tra i monumenti della città eterna. Però succede una cosa che nemmeno lui ha previsto, sta perdendo anche la vista e quando il tassista se ne accorge viene fuori tutto il lato umano.

CARRUBA: STORIE VISSUTE IN TAXI (TAXI LIVE Vol. 14)

CARRUBA: STORIE VISSUTE IN TAXI (TAXI LIVE Vol. 14) di

È successo molto tempo fa, il collega che ha vissuto questo spiacevole momento era er Carruba. Pace a l’anima sua, ora non è più tra noi, è già da un pezzo che è andato in pensione. Quando gli è capitato questo episodio, aveva già la veneranda età di settantanni, era stanco e lavorava proprio per bisogno. Da ragazzo, aveva fatto il militare nei carabinieri, per questo è stato soprannominato er ...