LA CITTA' DEL SOLE

Il testo è edito con caratteri che non affaticano la lettura.
L'opera, che richiama per molti aspetti la Repubblica di Platone, è presentata sotto forma di dialogo fra due personaggi: l'Ospitalario, cavaliere dell'ordine di Malta, e il Genovese, nocchiero di Colombo. Lo stesso Genovese racconta di aver scoperto una città con leggi e costumi perfetti nell'isola di Taprobana durante uno dei suoi viaggi in giro per il mondo.
Tommaso Campanella, al secolo chiamato Giovan Domenico Campanella, noto anche con lo pseudonimo di Settimontano Squilla[1] (Stilo, 5 settembre 1568 – Parigi, 21 maggio 1639), è stato un filosofo, teologo, poeta e frate domenicano italiano.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Tommaso Campanella

La Città del Sole

La Città del Sole di

La Città del Sole Tommaso Campanella, filosofo, teologo, poeta e frate domenicano italiano (1568-1639) Questo libro elettronico presenta «La Città del Sole», di Tommaso Campanella. Indice interattivo: -01- A proposito di questo libro -02- DIALOGO POETICO -03- INTERLOCUTORI

Opere letterarie (Classici della religione)

Opere letterarie (Classici della religione) di

Tommaso Campanella, al secolo Giovan Domenico Campanella, è vissuto dal 1568 al 1639. È stato, oltre che frate domenicano italiano, anche filosofo, teologo e poeta. Cospicua la sua produzione letteraria che Utet offre oggi in un'inedita versione ebook, completa di un nutrito apparato critico fruibile in modalità ipertestuale.

La sua congiura, i suoi processi e la sua pazzia  di Tommaso Campanella

La sua congiura, i suoi processi e la sua pazzia di Tommaso Campanella di

La sua congiura, i suoi processi e la sua pazzia di Tommaso Campanella

La città del sole: edizione integrale

La città del sole: edizione integrale di

la città del sole