Giano

Le regole di Mosca (Nerogiano)

Le regole di Mosca (Nerogiano) 1 di Daniel Silva Giano

Gabriel Allon è seduto su uno dei blocchi di cemento armato che nel cuore di San Pietro proteggono l'obelisco egizio, quando Boris Ostrovskij compare in fondo alla piazza. Dei cinque ingressi alla Basilica, è aperta solo la Porta del Filarete. Allon si alza e si lascia risucchiare da una folla di allegri pellegrini polacchi fin nell'atrio della Basilica. È in piedi davanti all'altare papale ...

Il commissario Pepe

Il commissario Pepe di Ugo Facco De Lagarda Giano

È il 20 aprile del 1964 quando sul tavolo del commissario Gennaro Pepe, a dispetto del nome settentrionalissimo commissario di una settentrio-nalissima città del nord est, viene depositata la bomba: due fascicoloni con su scritto «Villa Norma» e «Piazza Cavour 113». In questura, prov-vedimenti urgenti attendono di essere controfirmati e deliberati, precisamente sette mandati di cattura, undici ...

El Sicario: Autobiografia di un killer

El Sicario: Autobiografia di un killer di Molly Molloy Giano

Seduto su una poltrona nella stanza 164 di un motel tra Messico e Stati Uniti, un uomo corpulento, con il volto coperto da un panno nero, descrive la faccia della donna a cui ha amputato tre dita al giorno, in attesa che il marito pagasse il riscatto; disegna su un foglio il ponte su cui ha consegnato un «pacco» ammaccato e piagnucolante; spiega quanti minuti possono cuocere gli arti di un uomo...

Chi semina vento (Blugiano)

Chi semina vento (Blugiano) di Nele Neuhaus Giano

Per l’agente Pia Kirchhoff tre settimane di vacanza in Cina con Christoph, l’uomo che da tre anni le provoca ancora lo stesso «piacevole ed eccitante formicolio», sono state un vero toccasana. Archiviato lo stress degli ultimi casi e dimenticate la pioggia e la nebbia della Germania centrale, ora si sente finalmente pronta per tornare al lavoro. Peccato che il volo da Shanghai sia arrivato ...

Lupo cattivo (I libri della civetta)

Lupo cattivo (I libri della civetta) di Nele Neuhaus Giano

Alina ha una paura del diavolo. Perché si trova sola, in aperta campagna, sporca di fango, senza scarpe né cellulare? E dove sono finiti i suoi amici, Alex e Mia? Sta ancora cercando di ricordare che cosa sia successo la notte precedente – la roulotte alla periferia di Francoforte, la vodka, i baci lungo il Meno, quel braccio intorno alla vita... – quando nel fiume, in fondo al pendio ricoperto...

Nei tuoi occhi (I libri della civetta)

Nei tuoi occhi (I libri della civetta) di Jacob Melander Giano

A Copenaghen l’inverno è ormai un ricordo. Sopra il Palazzo reale di Amalienborg volano i gabbiani, lo scirocco increspa l’acqua sotto il ponte di Øresund e un tiepido sole allieta gli abitanti che passeggiano spensierati per le vie del centro. Nessuno di loro può immaginare che in un parco, a pochi chilometri da lí, giacciail corpo esanime di una prostituta: nuda, un foro di proiettile nel ...