Due vite

Compra su Amazon

Due vite
Autore
Emanuele Trevi
Pubblicazione
30/04/2020
Valutazione
2
Rocco Carbone nasce a Reggio Calabria nel febbraio del 1962, ma una buona parte della sua infanzia la trascorre in un piccolo paese dell’Aspromonte, Cosoleto: un posto di gente dura, taciturna, incline a una rigorosa amarezza di vedute sulla vita e sulla morte. Emanuele Trevi lo conosce nell’inverno del 1983, quando è arrivato a Roma da poco tempo e si è iscritto a Lettere. Parlare della vita di Rocco, per Trevi, significa necessariamente parlare della sua infelicità, ammettere che faceva parte di quella schiera predestinata dei nati sotto Saturno, tratteggiarne la personalità bipolare e a tratti sadica, il carattere spigoloso, la natura lucida e sintetica dell’opera. Pia Pera cresce a Lucca in una famiglia colta, originale ed eccentrica. Poco più che adolescente lascia la città toscana e studia Filosofia all’università di Torino. Dopo un dottorato in storia russa alla University of London inizia a insegnare letteratura russa all’Università di Trento, ma poi, delusa dall’ambiente, lascia perdere ogni ambizione accademica e decide di occuparsi di un fondo abbandonato a San Lorenzo, dedicandosi alla cura del giardino. Quando Trevi la incontra, Pia è una trentenne spavalda e maldestra, brillante, anticonformista e generosa. Ma già possiede quella leggerezza e quella grazia di chi, mentre la malattia costringe alla resistenza continua, sa correre sempre in avanti, verso l’altrove. Tratteggiando, con affetto, le vite dei due amici, Emanuele Trevi persegue una ricerca narrativa fondata sulla memoria e, al contempo, rende un sentito omaggio a due talentuosi scrittori italiani.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione Aggiungi un articolo

Elisa Santucci

Due vite, Emanuele TreviElisa Santucci

Lo scrittore con le sue parole ci rende così partecipi che ci sembra di sentire l’odore misto di resina, terra smossa ed erba tagliata, e siamo anche noi nella stanza insieme a Pia. Continua…

Registrati o Accedi per commentare.

Sara

Stile raffinato, ma...Sara

Due vite, quella di Rocco Carbone e quella di Pia Pera, raccontate da chi le ha conosciute: Emanuele Trevi. Lo stile è raffinato, ma nel libro c’è una certa aridità emotiva... Continua…

Registrati o Accedi per commentare.

Altri libri di Emanuele Trevi

Riduzione del danno

Riduzione del danno di Emanuele Trevi Editori Laterza

"Vorrei scrivere con ordine di Gino e degli altri ragazzi di Villa Maraini, che caricano i loro due camper, ogni giorno dell'anno, di siringhe nuove e fialette d'acqua distillata e preservativi, oltre all'occorrente per preparare il tè e per cucinare una pasta, quando viene l'ora di pranzo."

Opinioni di una zanzara tigre di Roma

Opinioni di una zanzara tigre di Roma di Emanuele Trevi Ponte alle Grazie

Se una zanzara tigre potesse parlare, quali verità innominabili rivelerebbe? In questo surreale e scanzonato monologo, Emanuele Trevi dà voce al flagello delle estati romane, l’insetto più odiato e temuto dai cittadini della capitale, facendo di esso il cantore della rabbia degli emarginati e degli esclusi di ogni tempo.

Il popolo di legno (Einaudi. Stile libero big)

Il popolo di legno (Einaudi. Stile libero big) 1 di Emanuele Trevi EINAUDI

«Scavando piú a fondo, si arriva a un livello in cui la vita umana si limita a ronzare come un frigorifero, rumore indistinto fra gli altri rumori della notte, e ispira solo indifferenza. Ma a un livello ancora piú profondo, piú vicino al nucleo, la vita umana fa ridere. Un riso cretino, come quando Stanlio e Ollio combinano un guaio». Ha un corpo magro e muscoloso, il talento del ...